Tag: teatro kismet

Teatro Kismet. Nel week-end KRISTO di Roberto Zappalà e STREGHE per la Stagione famiglie a teatro

Una performance tra parole e danza firmata Roberto Zappalà e un magico appuntamento dedicato alle famiglie nel week-end al Teatro Kismet. La Stagione 2023.24 ‘Bagliori’, a cura di Teresa Ludovico per Teatri di Bari, prosegue il 24 e 25 febbraio con due spettacoli dedicati a un pubblico eterogeneo.

Sabato 24 febbraio alle ore 21 in scena Kristo. Quadri di dubbia saggezza, cScenario Pubblico di cui il coreografo Roberto Zappalà – direttore artistico della Compagnia Zappalà Danza che da oltre 30 anni corre e racconta, come nessun altro, un sud vivo e vibrante – cura la regia e i linguaggi del corpo. Massimo Trombetta si muove sul palcoscenico, in una performance corale in cui è accompagnato da 11 donne, interpretando un “uomo che si crede Cristo, un uomo che finge di essere Cristo, un povero cristo… Un uomo dotato di autoironia e di dubbi, un poco smemorato e anche vanitoso, che forse soffre di un disturbo di personalità multipla”.

Per saperne di più

Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi il 17 e 18 febbraio al Kismet con “LE VERDI COLLINE DELL’AFRICA”

Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi arrivano al Teatro Kismet con un gioco metateatrale che coinvolge in prima persona il pubblico in sala. Le verdi colline dell’Africa va in scena a Bari sabato 17 febbraio alle ore 21 e domenica 18 febbraio alle ore 18 per il nuovo appuntamento della Stagione ‘Bagliori’ 2023.24, a cura di Teresa Ludovico per Teatri di Bari.

Per saperne di più

Dal 12 al 14 gennaio ‘LA FEROCIA’ DEBUTTA AL TEATRO KISMET TRATTO DAL ROMANZO DI NICOLA LAGIOIA

Debutto regionale al Teatro Kismet di Bari per un bestiario sull’incapacità di sopprimere l’istinto di prevaricazione. VicoQuartoMazzini porta in scena dal 12 al 14 gennaio La Ferocia, tratto dall’omonimo romanzo di Nicola Lagioia (Giulio Einaudi Editore) vincitore del Premio Strega 2015 e del Premio Mondello. L’appuntamento è inserito nella Stagione 2023.24 ‘Bagliori’, a cura di Teresa Ludovico per Teatri di Bari. 

Per saperne di più

‘LA BURLA’ APRE LA STAGIONE FAMIGLIE A TEATRO IL 19 NOVEMBRE AL TEATRO KISMET

Un magico negozio di giocattoli, tre anziani gestori e un’amicizia capace di superare ogni difficoltà: una storia semplice, poetica e divertente apre domenica 19 novembre la Stagione famiglie a teatro del Teatro Kismet. Lo spettacolo La burla – di e con Andrea Brunetto, Max Pederzoli e Alessio Pollutri – arriva alle 18 all’Opificio per le arti del capoluogo pugliese, inserito nella programmazione per i più giovani, curata da Teresa Ludovico per Teatri di Bari. 

Per saperne di più

Da oggi al 10 novembre al Teatro Kismet di Bari il progetto multimediale tra danza e scenografie sul Bolèro di Ravel

Da martedì 7 novembre a venerdì 10 prosegue la quinta edizione di «Esplorare2023», la rassegna organizzata dalla Compagnia AltraDanza, con la direzione artistica di Domenico Iannone, e la collaborazione di Teatri di Bari e Officina dell’Arte – APS. Il luogo epicentro della manifestazione diventa per quattro giorni il Teatro Kismet di Bari con diverse produzioni. Uno dei progetti rappresentato dal 7 al 10 novembre si intitola «Cinque coreografi per cinque scenografi», e fonderà le sinergie artistiche dell’Accademia di Belle Arti di Bari (coordinata per questo evento dai docenti Francesco Gorgoglione, Raffaele Fiorella e Angela Varvara, del Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Scenografia – Teatro) e di AltraDanza: tutti i giorni, alle 18,30, andrà infatti in scena il «Boléro» di Maurice Ravel, in una versione multimediale che abbraccia le celebri note dell’opera del compositore francese, scritta quasi un secolo fa, nel 1928.

Per saperne di più

Presentato “Bagliori”, il tema della Stagione 2023/24 del Teatro Kismet di Bari

Bagliori è il tema della Stagione 2023.24 del Teatro Kismet di Bari, con la direzione artistica di Teresa Ludovico. Da ottobre a maggio il palcoscenico dell’Opificio per le Arti accoglie 33 spettacoli con tante straordinarie artiste e registe come Emma Dante, Mariangela Gualtieri, Chiara Guidi, Sabina Guzzanti, Silvia Gallerano, Sara Bevilacqua, Caterina Filograno, Silvia Calderoni dei Motus e Lucia Zotti. Una programmazione che conta eccellenze della scena contemporanea, compagnie storiche, interpreti apprezzati anche sul grande schermo e produzioni Teatri di Bari. A Lucia Zotti, tra le fondatrici storiche del Kismet, sarà dedicato un omaggio che la vede protagonista degli spettacoli che inaugurano e concludono la programmazione serale, oltre a due appuntamenti dedicati alle famiglie. Uno speciale che riassume il percorso di una poliedrica artista.

Per saperne di più

Antonio Rezza irriverente, singolare e unico il suo “Hybris” al Teatro Kismet di Bari

Uno spettacolo, irriverente, assolutamente singolare ma denso di altissimo contenuto “Hybris”, di Flavia Mastrella e Antonio Rezza, in scena al Teatro Kismet di Bari, il 21 e 22 Aprile. Sul palco, oltre a Rezza, Ivan Bellavista, Manolo Muoio, Chiara Perrini, Enzo Di Norscia, Antonella Rizzo, Daniela Cavaioli e Cristina Maccioni, l’unica assente lei Flavia, autrice di tutti gli effetti scenici.

Per saperne di più

Al Teatro Kismet “TARZAN RAGAZZO SELVAGGIO” chiude il 16 aprile la Stagione Famiglie a teatro

La storia del ‘re della giungla’, amato da adulti e bambini, chiude la Stagione ‘Famiglie a teatro’ al Teatro Kismet di Bari. Domenica 16 aprile alle ore 18 Luigi D’Elia interpreta Tarzan Ragazzo Selvaggio (consigliato a partire da 8 anni), produzione Teatri di Bari e Inti codiretta dallo stesso D’Elia con Francesco Niccolini.

Per saperne di più

Teatro Kismet. Il 13 e 14 aprile Concita De Gregorio ed Erica Mou in scena con UN’ULTIMA COSA

Il femminile e la sua potenza di fuoco. La sua bellezza, la sua forza, la sua luce. Con cinque donne al centro della scena – Dora Maar, Amelia Rosselli, Carol Rama, Vivian Maier e Lisetta Carmi – che prendono parola per l’ultima volta. E dicono di sé, senza diritto di replica. Va in scena giovedì 13 e venerdì 14 aprile alle 21 al Teatro Kismet di Bari, Un’ultima cosa. Cinque invettive, sette donne e un funerale (produzione Teatri di Bari – Rodrigo), lo spettacolo di Concita De Gregorio, musica live di Erica Mou, con la regia di Teresa Ludovico, nel nuovo appuntamento della Stagione serale ‘Sconfinamenti’.

Per saperne di più

PRESENTATO “DAB SPRING 23”, IL CARTELLONE DI SPETTACOLI DI DANZA DELLA STAGIONE TEATRALE

Lettere e dediche d’amore, memoria, manifesti testamentari, inni alla tenacia e alla perseveranza, neve in sala, geometrie, paura e sogno, il virtuale, l’eredità dei padri, le storie di corpi nudi e animaleschi.

DAB danza a Bari, la proposta di danza contemporanea del Comune di Bari e Teatro Pubblico Pugliese si affaccia in due momenti dell’anno. Il primo si posiziona nell’ultima settimana di aprile da lunedì 24 fino a domenica 14 maggio. Sei coreografie tutte al Teatro Kismet, luogo che ospiterà DAB anche a novembre per quattro spettacoli dal 15 al 29 novembre.

Per saperne di più

IL MIO AMICO HITLER in scena L’1 E 2 APRILE AL Teatro Kismet

Gli intrighi, le strategie e le alleanze, fino al massacro degli avversari nella famigerata ‘Notte dei lunghi coltelli’ approdano sul palco del Teatro Kismet per il nuovo appuntamento della Stagione 2022.23 ‘Sconfinamenti’, a cura di Teresa Ludovico. Sabato 1 aprile alle 21 e domenica 2 aprile alle 18 in scena a Bari Il mio amico Hitler, la storia dell’irresistibile ascesa al potere del gerarca nazista nel dramma di Yukio Mishima, diretto da Andrea Adriatico per Teatri di Vita.

Per saperne di più

TUTTO BRUCIA. I Motus nel week end al Kismet con il riadattamento de “Le Troiane di Euripide”

Le Troiane di Euripide in un intreccio di parole di grandi intellettuali, musica e coreografie, nel riadattamento della Compagnia Motus in scena al Teatro Kismet di Bari. Il nuovo appuntamento della Stagione ‘Sconfinamenti’, a cura di Teresa Ludovico, sabato 18 marzo alle ore 21 e domenica 19 marzo ore 18 ci accompagna con Tutto brucia in un lamento che si propaga in quel Mediterraneo nero che – nell’Antica Grecia come oggi – è luogo di migrazione e diaspore, sulle terre martoriate dalle conquiste dell’Europa coloniale.

Per saperne di più
Caricamento