Categoria: Archeologia

NASCE SITI di-VINI: NELLA NECROPOLI NEL SEGNO DI DIONISIO

Un sito archeologico che diventa contenitore artistico e di un percorso enogastronomico. Taranto sempre più legata alla sua storia e alle sue radici con il progetto “Siti diVini”: il primo appuntamento è in programma venerdì 30 settembre all’interno della Necropoli greca di via Marche. Un luogo unico, uno straordinario esempio di area archeologica urbana. Scoperto agli inizi degli anni ’90, durante i lavori per la realizzazione di un parcheggio nell’adiacente Tribunale, rappresenta oggi un simbolo tangibile del passato della città, nel cuore del moderno abitato.

Leggi di più

LA TARAS MAGNO GRECA SULLE SPONDE DEL MAR PICCOLO

la Taras Magno Greca rivive sulle sponde del mar Piccolo. Nel week end del 17 e 18 settembre, saranno ricostruiti i momenti dell’epoca dello scontro tra due potenze: Roma e Taranto con il condottiero Pirro. Tecniche di combattimento, dadi e astragali, oracolo e simposio, cosmesi del tempo e famosa porpora, corsa con elmo e scudo e molto altro. Spazio anche ai racconti rievocativi teatralizzati e narrazioni animate di duelli epici tra eroi omerici e amazzoni.

Leggi di più

VIAGGIO ALLE ORIGINI DELLA VIA PETRINA A TARANTO. IL 3 settembre apertura della Cripta del Redentore

Un tempo l’ipogeo fu anche cripta della scomparsa chiesa di Santa Maria di Murivetere. In questo luogo si trova la probabile “fonte di Helios” citata nella tradizione petrina. Fu proprio questo particolare interesse mostrato dai visitatori in occasione della prima apertura al pubblico, nel 2010, a far nascere il progetto della cooperativa Polisviluppo con l’idea, subito messa in pratica, di mappare i luoghi della Puglia legati al possibile passaggio di San Pietro, a partire da Taranto, valorizzando il patrimonio culturale e naturalistico collegato a questa tradizione. Il progetto, nel 2019, è risultato vincitore del bando regionale Programma Straordinario Attività Culturali 2018.

Leggi di più

Gli antenati dei Neanderthal a Grotta Romanelli a Castro (Lecce)

Il sito Grotta Romanelli è un importante giacimento archeologico e fossilifero del Paleolitico italiano che rappresenta da oltre un secolo un riferimento internazionale per lo studio della preistoria. Situata in un’insenatura della costa salentina vicino a Castro (Lecce), la grotta conserva tracce di fasi differenti del passaggio dell’uomo preistorico attraverso numerosi reperti archeologici, paleontologici, sepolture umane, arte parietale e mobiliare.

Leggi di più
Caricamento in corso