Categoria: Approfondimenti

Eventi climatici estremi: il ruolo della variabilità

Uno studio condotto da due ricercatrici dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche di Bologna (Cnr-Isac) fornisce nuovi elementi per comprendere il complesso quadro di cambiamento degli eventi climatici estremi, evidenziando i fattori chiave responsabili della loro intensificazione.

La ricerca, pubblicata su Nature Communications, chiarisce come la frequenza e l’intensità di tali eventi cambino per effetto del riscaldamento globale, e come tali cambiamenti dipendano dalle proprietà statistiche delle temperature giornaliere nelle diverse aree della Terra e dalla loro evoluzione nel tempo. In particolare, attraverso le più recenti simulazioni numeriche del clima passato e futuro, lo studio rivela il ruolo cruciale della variabilità accanto a quello dell’innalzamento delle temperature medie, quantificandone in modo rigoroso gli effetti sugli eventi estremi.

Leggi di più

Parkinson: individuate mutazioni genetiche che causano la malattia nel 5% dei pazienti

Una ricerca nata dalla collaborazione tra I.R.C.C.S. Neuromed e Istituto di genetica e biofisica “Adriano Buzzati Traverso” del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli (Cnr-Igb), finanziata dal Ministero della Salute, ha evidenziato che il 5% circa dei pazienti Parkinson è portatore di mutazioni dominanti nel gene TMEM175. Queste mutazioni sarebbero implicate in una forma di malattia che insorge dopo i 50 anni di età.

La proteina prodotta dal gene studiato è fondamentale per la regolazione dell’acidità all’interno dei lisosomi, organuli cellulari che agiscono come veri e propri “spazzini delle cellule”. Al loro interno avviene, infatti, la decomposizione di componenti cellulari non più utili o di elementi dannosi, ad esempio le proteine ripiegate in modo errato o gli organuli usurati. Il processo, chiamato autofagia, mantiene in salute le cellule, rinnovando costantemente i loro componenti. Quando i lisosomi non funzionano correttamente, come può avvenire se la loro acidità non è quella giusta, si verifica un accumulo di veri e propri rifiuti, che può essere alla base di patologie degenerative.

Leggi di più

Ites Lenoci di Bari: ” INCONTRI INTERGENERAZIONALI”. RIFLESSIONE SUL TEMA E SCENARI POSSIBILI

Incontri intergenerazionali per far vivere ai giovani e ai “grandi adulti” dei momenti che permettano di abbattere alcune barriere e che siano fonte di nuovi stimoli, nuovi apprendimenti e della sana socializzazione. L’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto nazionale VOLARE, vuole offrire ai ragazzi presenti la possibilità di relazionarsi con coloro che potrebbero essere i propri nonni.  

VOLARE è un progetto pensato per incentivare logiche di corresponsabilità tra i diversi attori sociali del welfare della terza età ovvero le istituzioni, i servizi e le associazioni, sostenendo la costruzione o ricostituzione di una comunità consapevole e coesa che diventa essa stessa soggetto di cura. 

VOLARE si ispira al principio etico del “nessuno escluso”, catalizzatore di esperienze di fraternità anche fra chi non si conosce. 

L’incontro si svolgerà mercoledì 25 gennaio alle ore 09:30 nell’auditorium dell’ ITES Lenoci, via Caldarola, 41 Bari. 

Leggi di più

Test di ammissione all’università? Scegli Easy-Quizzz

I test di ammissione delle università a numero chiuso ti spaventano e cerchi un modo per prepararti al meglio? Non preoccuparti! Conosco bene le ansie che ti affliggono. Per aiutarti ad arrivare sereno e preparato al tuo test ingresso università voglio presentarti il miglior simulatore di test digitale del 2023.

Sto parlando di Easy-Quizzz, uno strumento che vuoi sicuramente avere dalla tua parte. In effetti, ci sono tante buone ragioni per scaricare subito la App e cominciare a studiare a partire da oggi stesso. Ora le vedremo insieme. Mettiti comodo!

Leggi di più

L’Università Bona Sforza di Bari il 20 gennaio inaugura il suo primo Anno Accademico 2022-2023

Se i temi dell’odierno mondo globalizzato e della rivoluzione digitale in atto rappresentano sfide con cui confrontarsi ogni giorno, non si può ormai più prescindere dalla conoscenza di almeno una o due lingue straniere. Una «regola» che vale ormai in qualsiasi settore sociale, culturale ed economico, per i quali il mondo del lavoro è costantemente in cerca di figure specializzate. Ecco perché diventa sempre più preziosa la presenza in Puglia della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Bari «Bona Sforza», riconosciuta dal MUR (Ministero dell’Università e della Ricerca) con Decreto Ministeriale del 23 novembre 2021.

Leggi di più

Identificata proteina responsabile dell’instabilità genomica nell’osteosarcoma

Un gruppo di ricerca dell’Istituto di genetica e biofisica “Adriano Buzzati-Traverso” del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli (Cnr-Igb) coordinato dal dirigente di ricerca Fernando Gianfrancesco, ha condotto uno studio su un meccanismo cellulare implicato nell’osteosarcoma e i risultati sono stato pubblicati sulla rivista Communications Biology.

Leggi di più

MAI COSÌ POCA NEVE NELLE ALPI NEGLI ULTIMI 600 ANNI

La neve sta diventando sempre più effimera nelle nostre Alpi. Nonostante la tipica variabilità che conosciamo bene tra un inverno e il successivo, quello che stiamo sperimentando negli ultimi decenni è qualcosa che non si era mai riscontrato da prima della scoperta delle Americhe. In pratica, nell’ultimo secolo la durata del manto nevoso si è accorciata di oltre un mese.

Questo quanto emerge dall’articolo Recent waning snowpack in the Alps is unprecedented in the last six centuries appena pubblicato sulla prestigiosa rivista «Nature Climate Change», frutto della collaborazione di un team di ricercatori dell’Università di Padova e dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Consiglio nazionale delle ricerche di Bologna coordinato dal prof. Marco Carrer del Dipartimento Territorio e Sistemi AgroForestali di Padova.

Leggi di più

NELLA BAIA DI SAMANÁ PER OSSERVARE LE BALENE

Uno spettacolo sempre emozionante quello che ogni anno attira nella Repubblica Dominicana oltre 40.000 persone tra appassionati, turisti o semplici curiosi: la possibilità di avvistare e osservare le balene al largo della Baia di Samaná, nell’omonima provincia nord-orientale dell’isola. È qui che, tra metà gennaio e fine marzo, migliaia di megattere provenienti dall’Atlantico settentrionale si radunano per la stagione dell’accoppiamento e della riproduzione, nel clima mite della penisola di Samaná.

Leggi di più

La terapia intelligente che “spegne” i tumori

Ridurre la crescita dei tumori tramite molecole di RNA in grado di controllare le alterazioni genetiche delle cellule malate e correggerne i difetti: è il risultato di uno studio internazionale che in Italia  è stato finanziato da Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, Fondazione Cariplo, MIUR, MEF e Regione Campania,  al quale hanno partecipato studiosi del Consiglio nazionale delle ricerche -Istituto di ricerca genetica e biomedica (Irgb), Istituto per l’endocrinologia e l’oncologia (Ieos), Istituto di biostrutture e biommagini (Ibb)- e dell’Università del Piemonte Orientale in collaborazione con colleghi di prestigiose istituzioni statunitensi -il Cancer Research Institute del Beth Israel Deaconess Medical Center  e Harvard Medical School di Boston, il Department of Cancer Biology and Molecular Medicine del Beckman Research Institute al City of Hope Medical Center (Duarte, California)- e l’Università di Singapore.

Leggi di più

Pubblicato il semestrale “Unità e Pluralità del Sapere Giuridico” (Neldiritto Editore)

“riscoprire la giurisdizione: questo è il compito attuale d’urgente dei giuristi- si intende di quelli desti ed avvertiti- se si vuole salvare il diritto inteso quale espressione non di autorità ma di giustizia e se, con esso, si vuole salvare la democrazia intesa non quale espressione di demagogia ma quale reciproco di tirannia”. Con questo incipit di Gaetano Foschini (Tornare alla giurisdizione 1971) è stato dato alle stampe il secondo numero della rivista “Unità e Pluralità del Sapere Giuridico” (Neldiritto Editore) che in questa pubblicazione tratta le questioni più rilevanti in tema di “La Riforma Cartabia. La Giurisdizione come metodo”.

Leggi di più

La facoltà di Fisica di Bari è tra i 180 Dipartimenti italiani dichiarati Eccellenti e Finanzianziati dal 2023 al 2027

La facoltà di Fisica di Bari è tra i 180 Dipartimenti italiani dichiarati Eccellenti e Finanziati dal 2023 al 2027. Una grande soddisfazione per il team barese guidato dal prof. Roberto Bellotti. Tra i dipartimenti Eccellenti anche il DISSPA, Uniba ed il DIMMM di Poliba che vanta ricercatori di tutto rispetto. Nota  negativa che in tutto il Sud Italia sono solo 23 il restante al Nord.

Leggi di più
Caricamento in corso