Tag: Lord Byron College

Piper Greig Mclean dal 14 dicembre a Bari per rendere magico il Natale organizzato dalla Lord Byron College

La magica melodia di una delle più esperte cornamuse scozzesi avvolgerà Bari in un’atmosfera natalizia unica e affascinante. Si tratta del Piper Greig Mclean, proveniente direttamente da Edimburgo, che porterà nel capoluogo pugliese i suoni antichi e ipnotici di questo strumento leggendario. regalando dieci giorni di incanto a partire dal 13 dicembre. L’iniziativa è voluta e organizzata dalla storica scuola di lingue Lord Byron College, ora Fondazione ETS con sede in Via Sparano, 102 Bari.

Per saperne di più

Rings of Fire “Cerchi di fuoco”. Presentato il libro di Paolillo e Credico della loro Lord Byron College

Rings of Fire “Cerchi di fuoco”. E’ il titolo del libro presentato  ieri nella sala conferenze della Lord Byron College a Bari, via Principe Amedeo n. 61.
Il libro, scritto dai fondatori della prestigiosa scuola di lingua Inglese, i mitici e lungimiranti  proff. Andrew Paolillo Direttore e Duane John Credico,  Accademic Manager della Lord Byron College, è una vera e propria ricostruzione di cinquanta anni della storia della città di  Bari  che si intreccia con le vicende personali dei due autori.

Per saperne di più

La Lord Byron College presenta il 20 settembre Rings of Fire” per raccontare 50 anni di storia

Mercoledì 20 settembre alle ore 17.00 nella sala conferenze della Lord Byron College a Bari, via Principe Amedeo n. 61, ci sarà la presentazione del libro Rings of Fire “cerchi di fuoco”.

Gli autori, i proff. Andrew Paolillo Direttore e Duane John Credico, Academic Manager della Lord Byron College, storici fondatori della prestigiosa Scuola di Lingua Inglese, hanno voluto rendere omaggio alla Nazione e alla Città che li ha “accolti” nel lontano 1973 quando, dopo aver conseguito la specializzazione con un Master in Letterature Comparate all’University of Alberta, Canada, maturano il progetto di realizzare una scuola di lingua inglese in Italia.

Per saperne di più

L’INTERVISTA. La Lord Byron College diventa Fondazione ne parliamo con Andrew Paolillo

Grande festa per la Lord Byron College, ieri sera, presso la sede storica di Via Principe Amedeo  n.61. La prestigiosa e storica scuola d’inglese ha celebrato 50 anni di attività a partire  dal 1973. E non solo. I due fondatori, infatti, Andrew Paolillo e John Credico  hanno inaugurato la nuova forma sociale della scuola che da S.r.l. è diventata Fondazione.

Per saperne di più

La Lord Byron College celebra 50 anni di attività il 5 luglio e diventa FONDAZIONE

Il 2023 segna un’importante pietra miliare per la Lord Byron College. La prestigiosa e storica scuola d’inglese celebra 50 anni di attività (1973-2023) e, con l’obiettivo di raggiungere nuovi traguardi d’eccellenza nell’insegnamento delle lingue e dare ulteriore impulso ai servizi solidaristici di promozione della cultura diventa FONDAZIONE LORD BYRON COLLEGE ETS (RUNTS: Registro Unico Nazionale del Terzo Settore nu 192/DIR/2023/00052).

Per saperne di più

Concluso con successo il Service STOP AL BULLISMO, CYBERBULLISMO E BODY SHAMING AL Lord Byron College di Bari

Si è concluso con successo  il 17 maggio scorso, nella sede di Bari del Lord Byron College, l’interessante  Service, dedicato ai bambini e agli adolescenti, denominato “STOP Bullismo – Cyberbullismo – Body Shaming”, promosso dal Rotary Club Bari Mediterraneo.

Destinatari sono stati gli alunni di Bari di tre livelli di istruzione: Scuola Primaria Balilla, Scuola Secondaria di Primo grado Imbriani e Istituto di Istruzione Secondaria E. Majorana.

Per saperne di più

STOP Bullismo. Il 17 maggio serata conclusiva nella sede di Bari del Lord Byron College

Il Rotary Club Bari Mediterraneo ha promosso un importante Service, dedicato ai bambini e agli adolescenti, denominato “STOP Bullismo – Cyberbullismo – Body Shaming”, scegliendo come destinatari gli alunni di Bari di tre livelli di istruzione: Scuola Primaria Balilla, Scuola Secondaria di Primo grado Imbriani e Istituto di Istruzione Secondaria E. Majorana.

Il progetto è iniziato lo scorso febbraio con una serie di incontri mirati presso le singole scuole e ha visto il coinvolgimento degli insegnanti referenti del progetto, ma soprattutto la partecipazione attiva di tanti studenti, tutti interessatissimi agli argomenti ormai di forte attualità.

Per saperne di più
Caricamento