Tempo di lettura: 2 minuti

Medaglia di Bronzo in Romania ai campionati europei di Duathlon al barese Giancarlo Candiano Tricasi .
Ringrazio innanzitutto le persone a me vicine (w la matri) che mi vogliono bene e mi aiutano tutti i giorni a rendere più facile il percorso – ci dice al termine della gara – . Personalmente è stata sicuramente la gara più dura che abbia mai fatto. Da attribuire alle giornate precedenti all’evento, dove mi era accaduto di tutto e dove addirittura si era messa in discussione la mia partecipazione agli europei, continua. Sicuramente il fattore determinante è stato quello climatico. Sono passato da 40 gradi in Puglia a 14 in Romania dove abbiamo avuto un weekend di pioggia e freddo. Ovviamente il tempo non è stato clemente nemmeno il giorno della gara facendoci gareggiare sotto la pioggia la seconda parte della competizione. La ITU in concomitanza con l’organizzazione hanno deciso di cambiare il percorso e l’orario di partenza il giorno prima, rendendo così le frazioni di 5.3km di corsa + 20.5km di bici + 2.2km di corsa. Purtroppo durante la fase di bici ci sono state molte cadute ed incidenti dovute appunto al percorso molto tecnico e bagnato. Mi ero preparato per una gara velocissima e mi son ritrovato con una gara molto tecnica e sul bagnato quindi mi posso ritenere davvero soddisfatto di aver portato a casa questo bronzo ad un campionato europeo così esigente e pieno di campioni provenienti da tutte le principali nazioni. Ringrazio LSDmagazine che mi da sempre visibilità ad ogni mio successo,  Pianeta SPORT Massafra che continua a credere in me, la Netium , FFWD e ADR Computer di Antonio Neve per il supporto.