Tempo di lettura: 2 minuti

La sesta edizione del Premio Nikolaos dello Sport città di Bari, organizzato dalla Fondazione Nikolaos, dalla Commissione Culture del Comune di Bari, da Sportale e dall’Associazione “Il Tedoforo”, con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Bari, dei Lions Bari e del Circolo Canottieri “Barion” è ormai entrata nella fase finale.

Si sono appena concluse le operazioni di voto sul sito www.sportale.it/votazione-premio-dello-sport/ ed è finalmente nota la terna dei vincitori delle tre sezioni, costituita da Onofrio Lattarulo, Nicoletta Virgintino e Igor Protti per il passato, Erika Prisciandaro, Giorgio De Trizio e Massimo Stano per il presente e Alessandra Centrone, Daria Raimondo e Gaetano Castrovilli per il futuro.

Il nome del vincitore finale sarà svelato nel corso premiazione che si terrà il giorno 2 ottobre alle 10 presso il Circolo Canottieri Barion di Bari alla presenza di importanti ospiti sportivi e istituzionali.

Nel corso della mattinata vi saranno numerose sorprese che renderanno questa manifestazione unica e particolarmente coinvolgente. Sono previsti anche dei premi speciali che saranno svelati in itinere.

Ricordiamo che i premiati sono stati scelti da una giuria popolare tra atleti, dirigenti o uomini/donne appartenenti al mondo dello sport, nati nell’area metropolitana di Bari o che sono stati tesserati con società sportive baresi e che nel corso della loro carriera agonistica hanno dato lustro alla provincia di Bari.

Le operazioni di voto sono avvenute in considerazione del regolamento del concorso predisposto a cura del comitato organizzatore del premio, costituito dalla Fondazione Nikolaos, dalla Commissione Culture del Comune di Bari e dall’intero staff di Sportale nell’ottica della massima trasparenza e nel rispetto del codice etico.

L’evento è stato reso possibile anche grazie al sostegno di Acqua Orsini, Garofoli S.p.A., Caffè Cavaliere, Cooperativa Allevatori Putignano – CAP, Ottica De Giglio, Medmatic, I Capozza, Mercatino usato di D Feo, sponsor che hanno sposato l’iniziativa.

Il presidente della Fondazione Nikolaos, Vito Giordano Cardone si ritiene molto soddisfatto in merito alla conduzione delle operazioni di voto, svolte nel massimo della trasparenza e della par condicio.