Tempo di lettura: 1 minuto

Ad annunciare la tanto attesa notizia è Giovanni Mazzoccoli, responsabile del movimento “noi braccianti agricoli esclusi da tutto…scioperiamo”
Dopo un’estenuante trattativa tra Governo e Sindacati si è finalmente giunti ad una lieta conclusione per i lavoratori del comparto agricolo.
Giovanni Mazzoccoli ringrazia il ministro Patuanelli per la sensibilità espressa, i sindacati, in particolar modo Raffaella Buonaguro e soprattutto tutti i braccianti che dopo aver lavorato in piena pandemia hanno atteso pazientemente questo risultato. Lo sciopero in programma per venerdì 30 aprile è stato sospeso, inoltre il movimento “noi braccianti agricoli esclusi da tutto… scioperiamo” non sarà presente al presidio a Roma del 5 maggio indetto dalla sifus Confali.