Tempo di lettura: 2 minuti

Venerdì 23 Aprile alle 18.30 si terrà online il meeting internazionale per la condivisione del modello di collaborazione tra imprese creative ed imprese dell’agro-food.

L’iniziativa si inserisce nel percorso di Creative Camps, progetto co-finanziato dall’Unione Europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R.) e da fondi nazionali della Grecia e dell’Italia attraverso il Programma Interreg V-A Greece-Italy 2014-2021, che ha come capofila il Comune di Bari, e come partner il Teatro Pubblico Pugliese e il Ciheam Bari per l’Italia e il Comune di Aigialeia e la Camera di Commercio di Ilia per la Grecia.

Dopo la felice esperienza degli X-I Labs – Creative Camps Art&FoodExperience, il meeting del 23 sarà una nuova azione del progetto che unisce il settore Creativo e Culturale con quello dell’Agro Food: una idea di cross innovation, strutturata come un’esperienza di arte e gusto che si configura in una vera e propria “cena online” durante la quale i commensali (giornalisti e opinion leader del settore) riceveranno a domicilio un kit comprensivo di prodotti tipici pugliesi e greci per la preparazione delle pietanze.

Nel corso dell’appuntamento online lo chef professionista, Vincenzo Miracapillo, guiderà quindi i partecipanti nell’elaborazione dei piatti indicati nel menu nel corso di un pomeriggio in compagnia, anche se a distanza, arricchito da una performance artistiche.

Il menu sarà composto da: orecchiette fresche condite con cipolla di Acquaviva e pecorino murgiano stagionato, yogurt greco al miele, vino “nero di Troia”, ouzo greco.

Le performance artistiche vertono su musiche di Mikis Theodorakis “Tema di Zorba” e “Mirtià” e Nino Rota “Il Soldatino”. Al pianoforte, Barbara Rinero, al flauto Francesco Scoditti.