Tempo di lettura: 2 minuti

LA SCUOLA DEL CONTADINO OSPITA LA PRIMA FESTA REGIONALE DEDICATA ALL’AGRICOLTURA SOCIALE.
Un evento per sperimentare e riflettere sulle potenzialità dell’agricoltura non solo come pratica di reinserimento terapeutico per soggetti fragili e in condizioni di povertà educativa, ma anche  come occasione per recuperare la socialità perduta in questa fase pandemica.

L’appuntamento coordinato dal Forum dell’Agricoltura Sociale, partner del progetto, si inserisce all’interno del percorso didattico de “La Scuola del Contadino”, firmato Società Cooperativa sociale TracceVerdi e selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, prevedendo laboratori, open forum, proiezioni, esperienze di cucina sociale aperte alla cittadinanza su prenotazione.

Tra gli appuntamenti in programma, anche la Presentazione del “Patto di network la Scuola del Contadino” e del “Patto di Rete con Humus Job”, start up innovativa a vocazione sociale.

PROGRAMMA

Ore 10:00

Spazi espositivi con prodotti delle aziende agricole

Accoglienza dei minori e delle famiglie alla Scuola del Contadino

Ore 10:30 – 12:30
Attività Laboratoriale con l’Agronomo Aronne Galeotti

Ore 11:00 – 13:00
Apertura della cucina sociale a cura dell’Associazione Effetto Terra (su prenotazione)

Ore 13:00 – 15:00
Prepariamo la tavola e pranziamo

Ore 15:00 – 16:00
Laboratorio “Missione Natura” a cura del Forum

Ore 16:00 – 18:00
Laboratori per minori gestito da Associazione Ombre e Coop. Sole Luna

Ore 17:00
Assemblea Annuale del Forum di Agricoltura Sociale con i saluti istituzionali.
Open Forum: momento di protagonismo civico per i minori e le famiglie partecipanti al progetto

Ore 17:45 – 18:00
Break e Merenda

Ore 18:00
Presentazione del “Patto di network la Scuola del Contadino” e del “Patto di Rete con Humus Job”, start up innovativa a vocazione sociale che si collegherà in collegamento per un saluto on line

Ore 18:30
Visione del Docu-Film “Madre Nostra”, attività per adulti e ragazzi con dibattito con
l’autore Lorenzo Scaraggi – giornalista, fotografo e viaggiatore alla ricerca di storie da raccontare.

L’evento si terrà nel rispetto delle normative dettate dall’emergenza Covid.

La Scuola del Contadino è la prima scuola gratuita contadina del Sud Italia finalizzata ad offrire occasioni educative e formative alternative attraverso un “sano ritorno alla terra”.
Passando attraverso l’osservazione dell’ambiente che ci circonda e delle sue risorse, vuole formare i ragazzi, rendendo le future generazioni autonome in uno dei mestieri più antichi della tradizione locale.

Non solo, La Scuola del Contadino, con le sue nozioni, tecniche ed esperienze concrete, vuole rendere i suoi studenti cittadini consapevoli di un cambiamento che parte al sé e si estende fino a toccare la collettività: una scuola capace di mettere assieme passato e presente guardando al futuro

“Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

www.conibambini.org