Tempo di lettura: 1 minuto

‘Non è possibile nel nostro settore adeguarsi a decisioni governative e tecniche last minute’. “Dalla riunione di domani del Cts ci aspettiamo una data precisa per la riapertura del comparto del wedding e degli eventi privati”. Ad affermarlo in una nota Michele BOCCARDI, presidente di Assoeventi (l’associazione di Confindustria dei settori Events, Luxury e Wedding) e Serena Ranieri, presidente di Federmep (la Federazione matrimoni ed eventi privati). “Non smetteremo mai di ricordare -proseguono- che il nostro settore opera con una programmazione semestrale ed annuale, per cui è e sarebbe impossibile per noi adeguarci a decisioni governative e tecniche last minute”. “Abbiamo già predisposto un protocollo di prevenzione per le riaperture in sicurezza con la Regione Puglia, che può servire da modello anche a livello nazionale, per far ritornare a lavorare migliaia e migliaia di imprese e professionisti della vastissima filiera che è dietro all’organizzazione di un matrimonio e degli altri eventi privati”, concludono.