Tempo di lettura: 3 minuti

"cle"S’intitola "Miracolo!" il nuovo album di Clementino che arriverà nei negozi martedì 28. Nel lavoro del rapper napoletano anche una collaborazione con Pino Daniele nel brano "Da che parte stai?", che è l’ultima incisione fatta dal cantautore partenopeo prima della sua morte.

"Il testo del brano con Pino Daniele – dice Clementino, presentando il suo lavoro negli uffici milanesi della Universal – l’ho scritto mentre mi trovavo in mezzo alle palafitte in Birmania (durante il reality "Pechino Express" al quale ha partecipato, ndr) e mentre osservavo persone che non avevano nemmeno le scarpe. Quando sono tornato l’ho fatto ascoltare a Pino". Per il brano, Pino Daniele aveva anche pensato a come realizzare un video da registrare in Marocco per richiamare in qualche modo la copertina del suo "Non calpestare i fiori nel deserto".

Il lavoro del rapper napoletano sarà disponibile in due versioni, una di quattordici e l’altra "cle2"di ventotto tracce divise in due cd. "In realtà i pezzi in totale dovevano essere trentasei – assicura il rapper – ma alla fine ho deciso di toglierne qualcuno". La versione più lunga dell’album è divisa in due parti con stili e obiettivi differenti. Se il primo contiene le collaborazioni con Pino Daniele, James Senese ("Selvaggi"), Mama Marjas, Boomdabash e Therivati, il secondo, intitolato "Miracolo jam", raccoglie invece una serie di brani realizzati con molti dei nomi noti del rap italiano, da Fabri Fibra a Marracash, passando per Ensi, Gemitaz, Rocco Hunt, Salmo e Noiz Narcos. "Io sono un pò come Pulcinella, allegro fuori e triste dentro – confessa Clementino – e oggi mi tengo fuori dalle guerre tra rapper perchè le mie battaglie a suon di rime le ho già fatte anni fa. Quando facevo le sfide di freestyle a Napoli".

"cle4"L’album è stato prodotto da Dj Shablo e la lavorazione ha coinvolto, oltre a Pino Daniele, anche diversi personaggi della scena artistica partenopea di oggi e di ieri, come Tony Esposito con il quale Clementino ha messo mano al singolo "Luna", e Alessandro Siani, che ha dato all’amico rapper diversi spunti per i testi, in particolare raccolti in "Cos Cos Cos". "Siani è un freestyler perfetto – spiega Clementino – perchè lo incontri per strada e lui è già pronto con un testo. Vorrei lavorare anche con Nino D’Angelo, con il quale ho già dei progetti". Il nuovo album sarà anche il protagonista di un tour in partenza il prossimo mese di giugno con un concerto al Carroponte di Milano, il 27. Sul palco con il rapper ci sarà anche il fidato dj Tayone, oltre ad una serie di ospiti diversi per ogni città.