Tempo di lettura: 2 minuti

"WitImportante anniversario per la Compagnia dell’Orchidea, che festeggia i 35 anni di presenza in Italia. Oltre un trentennio di attività nel nostro Paese che ha portato il vettore di bandiera thailandese ad essere unanimemente riconosciuto come espressione in volo della thainess, l’inconfondibile carattere thailandese che fa dell’accoglienza e dell’ospitalità uno dei plus più ricercati.
“Un traguardo scandito dagli innumerevoli successi che ci hanno portato a consolidare il nostro posizionamento sul mercato italiano – dichiara Wit Kitchathorn, General Manager Thai Airways Italia – Grazie a investimenti costanti vantiamo collegamenti giornalieri e turnaround che ci contraddistinguono nel panorama del trasporto aereo dall’Italia verso la Thailandia.
Ringraziamo i passeggeri italiani – prosegue ancora Kitchathorn – che nel corso degli anni continuano ad accordarci la loro preferenza apprezzando l’altissimo valore della nostra offerta, da sempre tratto distintivo su cui Thai Airways ha puntato per competere a livello internazionale”.
Fondata nel 1960, la Compagnia dell’Orchidea si è infatti affermata nel corso dei decenni come uno dei principali vettori su scala mondiale, strategicamente orientato a servire il maggior numero di regioni in Asia garantendo al contempo standard elevatissimi di servizio. Leader indiscussa nella promozione del turismo in Thailandia, Thai Airways ha ampliato a ritmo sostenuto il proprio network di destinazioni chiave sia per il mercato business sia per quello leisure, inaugurando in prima assoluta rotte come Bali e Kathmandu, e svolgendo un ruolo di primo piano nel favorire gli scambi tra l’Asia e il Subcontinente Indiano grazie anche al proprio posizionamento strategico sull’hub di Bangkok.
“In un comparto in continua rapidissima evoluzione come quello dell’industria aerea – prosegue Wit Kitchathorn – abbiamo raccolto la sfida del mercato investendo nel costante potenziamento delle nostre tecnologie e della nostra flotta, che conta attualmente 85 aeromobili e copre oltre 70 destinazioni in 34 Paesi. Una politica pluripremiata nel corso degli anni con i più affermati riconoscimenti del settore, tra i quali TTG Asia Magazines, Travel+Leisure, Conde Nast Traveler, Business Traveler Asia-Pacific, Skytrax e SmartTravelAsia.com”.
Thai Airways, la compagnia di bandiera thailandese fondata nel 1960, vola non-stop dall’Italia alla Thailandia tutti i giorni da Roma o Milano, con proseguimenti e coincidenze per oltre 70 destinazioni in partenza dal più moderno e funzionale Hub dell’Asia, il nuovo Bangkok Suvarnabhumi Airport: la compagnia opera collegamenti in Cina (7 destinazioni), Birmania, Vietnam (2 destinazioni), Malesia (2 destinazioni), India (6 destinazioni), Indonesia (2 destinazioni), Giappone, Australia (4 destinazioni), Nuova Zelanda, Europa e Nord America.