English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Il futuro dell’Europa il 20 al 21 Marzo a Londra per la “Bocconi Alumni Global Conference”

5 Mar 2015 | Nessun Commento | 1.264 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

LondraTutto è ormai pronto: il 20 e 21 marzo la BAA – Bocconi Alumni Association  – si riunisce per la terza “Bocconi Alumni Global Conference” due giorni intensi di continuous learning organizzati dalla BAA in cui i Bocconiani sparsi nel mondo si riuniranno per discutere del futuro dell’Europa. Dopo il successo registrato nelle tappe in Asia (Singapore) e negli Stati Uniti (New York) è quindi la volta di Londra per la consueta reunion annuale aperta a tutti gli Alumni del mondo. “Europe at the crossroads: the responsability to manage the future we all share” porterà all’Hilton di Park Lane di Londra, oltre al Presidente della Bocconi, Mario Monti, al Rettore, Andrea Sironi, e al Presidente della BAA, Pietro Guindani, diversi personaggi del mondo economico e finanziario internazionale per cinque diverse sessioni. Venerdì 20 si partirà con una sessione dedicata alla crescita europea e al dilemma espansione-austerity. Guido Tabellini, professore di economia politica alla Bocconi, ne discuterà con Joerg Asmussen, alumnus Bocconi dell’anno 2013 e segretario di stato al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di Germania, e con Agnès Bénassy-Quéré, presidente delegato del Consiglio di analisi economica di Francia. A seguire, Nikhil Srinivasan (Group chief investment officer Generali), Vittorio Grilli (Chairman corporate & investment bank Emea J.P. Morgan), Raffaele Jerusalmi (Executive director capital market London Stock Exchange Group & Ceo Borsa Italiana) e Douglas Flint (Chairman HSBC) affronteranno il tema del rapporto tra crescita e finanza. La competizione globale, la leadership e il futuro sono i tre temi chiave della seconda parte della giornata. Vittorio Radice, Ceo di La Rinascente, la ex vicepresidente della Commissione europea, Neelie Kroes, e la presidente per gli international market di Mastercard, Ann Cairns, parleranno di competizione internazionale. Chiuderanno la giornata Mario Monti, che discuterà del futuro dell’Unione europea, e Vittorio Colao, Ceo di Vodafone  Group, che si concederà sul ruolo della leadership nella ricerca della crescita. La Global Conference proseguirà la sera con un piacevole gala dinner che si terrà al Museo di Storia Saturale e sabato con un brunch nella prestigiosa New Armouries Suite della Torre di Londra.
Come indicato da Corrado Aprico, responsabile della BAA pugliese, l’Associazione è un formidabile punto di riferimento per gli Alumni, tenuto anche conto che la Puglia rappresenta storicamente uno dei più importanti territori di provenienza degli studenti della Bocconi. La Global Conference di Londra è pertanto un’occasione imperdibile per riprendere e consolidare i legami sia tra i Bocconiani presenti sul territorio che con coloro che vivono lontano dalla terra di origine. “Pertanto – si legge in una nota – come nelle due precedenti edizioni, anche quest’anno la presenza di Bocconiani provenienti dalla nostra regione sarà numerosa”.
Novità di questo terzo evento internazionale BAA è che una parte del ricavato dalle fee di partecipazione alimenterà un fondo costituito per finanziare borse di studio destinate a studenti delle lauree specialistiche Bocconi in Finance e in International Management.
Ulteriori informazioni sulla partecipazione all’evento sono disponibili sul sito www.globalconference.alumnibocconi.it.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie