Categoria: Economia

«Turismo è lavoro», a Fasano 24 aziende al Job day del 19 aprile

Più di 20 aziende partecipanti e tantissime posizioni aperte: da cuochi, camerieri, barman, personale di
sala, ad hostess, addetti amministrativi, fisioterapisti, bagnini, addetti alle pulizie.
Sono 24 le attività di Fasano e dintorni, fino a Locorotondo, Ostuni, Lecce, che hanno aderito al primo Job Day
promosso dall’amministrazione comunale. L’appuntamento è per martedì 19 aprile al Laboratorio Urbano (8.30-
11-30/14.30-16.30). Per tutta la giornata imprese e risorse umane si confronteranno affinché le aziende possano
trovare profili lavorativi che più rispondono alle loro esigenze. L’iniziativa è in collaborazione con l’Its (Istituto
tecnico superiore per l’industria dell’ospitalità e del turismo allargato) che, nell’organizzazione di queste giornate,
si avvale della collaborazione tecnica di Anpal servizi e Adecco.

Leggi di più

47% L’AUMENTO DELL’ENERGIA NEL 2022, MA INSTALLANDO 50 GWP DI FOTOVOLTAICO SI RISPARMIEREBBE

«Se avessimo raddoppiato le nostre fonti rinnovabili avremmo potuto —nonostante l’aumento del prezzo del gas— dimezzare la bolletta, che invece oggi è proiettata verso i 57 miliardi di euro» avvertono gli analisti di EnergRed.com, E.S.Co. impegnata nel sostenere la transizione energetica delle pmi italiane con un particolare focus sulle fonti rinnovabili. 

Leggi di più

BCC San Marzano, bilancio 2021: utile netto 3,7 milioni di euro (+6%)

Il Consiglio di Amministrazione della BCC San Marzano ha esaminato i risultati preliminari relativi all’esercizio 2021 della Banca, da sottoporre all’approvazione dell’assemblea dei soci prevista nella prossima primavera.  Nonostante le difficoltà di una crisi pandemica senza precedenti nella storia, l’istituto di credito pugliese, ha registrato un significativo aumento dei volumi e della solidità patrimoniale. La raccolta complessiva segna una crescita del 3%, attestandosi a 702 milioni di euro. Gli impieghi a sostegno dell’economia reale raggiungono quota 330 milioni di euro, con un incremento del 6% rispetto al 2020.  Positive le performance relative alla solidità, con il patrimonio netto in crescita a 63 milioni di euro (+ 6%). Il CET 1 Ratio raggiunge quota 26,7 %, ben al di sopra dei requisiti regolamentari.  

Leggi di più
Caricamento in corso