Autore: Marcella Squeo

Tanto glamour al Vis Urban suites&spa di Bari per la presentazione di Ricette in Valigia del duo Charmen

“Il giro del mondo in 50 piatti dei giorni di festa”, firmato dal duo creativo Charmen, il libro presentato ieri presso VIS Urban suites &spa, a Bari in via Sagarriga Visconti, civico 35.

A moderare l’evento Flaviana Facchini sempre presente nella città di Bari quando si tratta di presentare eventi glamour della nostra città.

E glamour è stato tutto l’evento a partire dalla splendida dimora VIS Urban.

Per saperne di più

FELLINIROTA. Incanta il M° Margiotta con lo spettacolo musicale sulla vita del grande il regista e del compositore

FELLINIROTA lo spettacolo musicale, presentato venerdì 1° marzo al Teatro AncheCinema di Bari, con il quale con il M° Mario Margiotta, ha reso omaggio a Nino Rota “il musicista di Fellini”, attraverso un racconto ora narrativo ora musicale, ripercorrendo la collaborazione tra il grande Regista e il grande Compositore. Uno spettacolo brillante nel quale l’artista ha continuamente interagito col pubblico, a cominciare dall’inizio, quando di fronte al tiepido applauso del pubblico, l’artista ne ha chiesto altri più lunghi e possibilmente più sonori –“per accrescere l’autostima” ha detto ironicamente.

Per saperne di più

CAFFÈ NOTTURNO. Amabile piecés teatrale al Teatro Duse con Lidia e Cristina Cuccovillo e Aldo Fornarelli

Liberamente tratta dal capolavoro di Luigi Pirandello “L’uomo dal fiore in bocca”, che a sua volta riprende un’altra novella dell’autore “Caffè notturno”, la rappresentazione al Duse di Bari è stata riadattata dalla regista Lidia Cuccovillo, interpreti Cristina Angiulli e Lidia Cuccovillo, Aldo Fornarelli

Una rivisitazione tutta al femminile con i drammi e gli stress delle donne: al centro della trama una riflessione intensa sulla vita, sulla morte e sul significato dell’esistenza.

Nella novella di Pirandello il dialogo si svolge in un bar, a tarda notte, tra un uomo che sta morendo per un epitelioma (il fiore in bocca) e un pacifico uomo d’affari che ha perso il treno, il primo che vive intensamente il poco tempo che gli resta e il secondo ricco di tempo da trascorrere ozioso e irresponsabile, in attesa del treno del mattino e completamente assorbito da banali contrattempi.
Nell’adattamento di Cristina Angiulli, invece le protagoniste sono due donne.

Per saperne di più

Il giornalista Nando Nunziante ci racconta il suo esordio narrativo di “Aiutatemi a guardare” (Gelsorosso Ed.)

Una platea gremita, presso la Libreria Feltrinelli di Bari, venerdì 23 Febbraio, ad assistere alla presentazione del primo libro scritto da Nando Nunziante, giornalista Rai e volto noto di RTG Puglia.

Ad accogliere il neoscrittore un jet set di giornalisti a partire da Lino Patruno che ha partecipato alla postfazione del libro fino a Lazzaro Pappagallo, giornalista RAI, per due volte segretario di Stampa Romana, che ha moderato il dibattito.

Una platea di amici, amici di scuola, di comitiva, e qualcuno, fra un saluto e una dedica, ricordando i vecchi tempi gli ha dedicato la famosa canzone “Anvedi come balla Nando”, tormentone in discoteca degli anni ’80.

Per saperne di più

Intervista alla giornalista Flavia Triggiani co-regista del documentario “Ghost Detainee – Il caso Abu Omar”

Una vicenda ancora piena di mistero: ventisei agenti americani condannati, il coinvolgimento dei servizi italiani, la guerra tra governo e magistrati sul segreto di Stato, un uomo rapito e sottoposto a brutali torture “sono stato appeso al soffitto come bestiame …ed esposto a scosse elettriche su tutto il corpo”- dice il protagonista.

Ghost Detainee – Il caso Abu Omar, presentato qualche giorno fa da Anche Cinema a Bari sembrerebbe una trama scritta da uno sceneggiatore hollywoodiano, visti i sorprendenti colpi di scena e le rivelazioni inaspettate che la visione offre.

Il docufilm, scritto e diretto da Flavia Triggiani e Marina Loi, con la collaborazione del giornalista Luca Fazzo porta sul grande schermo la vicenda giudiziaria relativa al rapimento nel 2003 dell’Imam milanese Abu Omar.

Per saperne di più