Tempo di lettura: 4 minuti

La diffusione di internet veloce e lo sviluppo di tecnologie sempre più avanzate come quelle di streaming hanno portato in questi anni al fiorire di numerose piattaforme di intrattenimento online, che dai contenuti audio e video fino ai giochi oggi accompagnano le giornate degli utenti. Ma come funzionano questi servizi? E come è possibile utilizzarli?

Film e serie TV in streaming: tante opzioni per gli appassionati

Parlando di intrattenimento online uno dei settori più vivaci e ricchi di proposte è senza dubbio quello dello streaming video, che oggi vede farsi concorrenza numerosi operatori in grado di proporre tra i contenuti on demand anche produzioni originali di altissima qualità. In questo ambito rientrano alcuni brand ormai famosi in tutto il mondo, come Netflix, Disney+ o Amazon Prime Video, ma anche piattaforme nazionali legate alle principali società che operano in campo multimediale, come RAI Play, Mediaset Infinity e Discovery+, accomunati da un’offerta variegata e capace di soddisfare le richieste di ampie fasce di utenza.

A prescindere dal marchio scelto, le piattaforme di streaming video citate presentano un funzionamento pressappoco simile, basato sull’offerta di un catalogo suddiviso per generi e tipologia di contenuto: si va dai film alle serie TV, passando per documentari, reality show, cartoni animati, approfondimenti tematici, il tutto all’interno di un vasto contenitore navigabile dalla smart TV oppure da PC e da mobile mediante un’apposita app.

A differenziare le proposte sono in primis i titoli in catalogo, in quanto solitamente ogni piattaforma presenta una propria specifica offerta soprattutto per ciò che riguarda le produzioni originali, pertanto una prima valutazione del servizio da scegliere dovrebbe riguardare il fatto che i programmi disponibili siano il più in linea possibili con i propri gusti. A ciò va poi aggiunto il discorso dei costi, poiché gli abbonamenti sono solitamente a pagamento, oppure possono contemplare una sezione limitata di catalogo free e un’altra parte più ampia visibile con un account premium. Tra quelle citate, particolarmente interessante da questo punto di vista è l’app della TV di Stato RAI Play, che in modo completamente gratuito permette non solo di recuperare programmi già trasmessi in chiaro, ma anche di guardare tanti altri contenuti di valore senza alcun costo.

Come giocare online da PC e da mobile

A dominare il mercato dell’intrattenimento online sono anche le piattaforme di gioco, che permettono di accedere a svaghi di varia natura da qualsiasi dispositivo. Quando si parla di gaming si fa riferimento a una gamma pressoché infinita di proposte, che include generi videoludici per tutti i gusti e sistemi di gioco con vari livelli di innovazione.

Nel settore dei giochi online, molto attivi sono per esempio i casino digitali che offrono la possibilità di praticare alcuni dei passatempi più famosi in formato digitale, da PC o da mobile. In realtà, il successo di queste particolari piattaforme non sta soltanto nei cataloghi messi a disposizione ma anche in tutta una serie di servizi collaterali che rendono l’esperienza più vicina a quella di una vera e propria community interattiva, come dimostra per esempio la presenza di forum o di blog in cui approfondire gli argomenti più disparati, dal funzionamento delle meccaniche delle slot machine fino alle regole delle versioni meno note di ciascun gioco.

Accanto a questi, particolarmente apprezzati sono i MOBA, ossia i Multiplayer Online Battle Arena, come League Of Legends e Fortnite, che invece sfruttano internet e lo streaming per creare occasioni di gioco aperte contemporaneamente a più utenti e, dunque, di dare vita a intensi ed emozionanti tornei ambientati all’interno di scenari fantastici dalle grafiche sempre più realistiche.

Esistono poi piattaforme multicategoria dedicate a un pubblico più eterogeneo, che qui possono trovare in versione gratuita giochi di ogni genere, dai rompicapo all’azione, dai sparatutto allo sport, fino alle proposte più “vintage” che riproducono i grandi classici dei videogame a cui molti di noi sono tuttora affezionati.

Insomma, per quanto riguarda i videogiochi siamo di fronte a un universo vasto ed estremamente variegato che riesce ad avvicinare ogni tipo di richiesta presente sul mercato: per chi cerca l’intrattenimento ludico, la cosa più semplice è effettuare una ricerca mirata e scoprire ciò che il web ha da offrire!

Le piattaforme di streaming audio

Si è parlato in precedenza di streaming video, ma una buona fetta del mercato dell’entertainment digitale è rivolta anche allo streaming audio, cioè a quelle piattaforme che mettono a disposizione cataloghi musicali continuamente aggiornati. Le piattaforme di streaming audio, delle quali le più famose risultano essere Spotify, Tidal e Apple Music, hanno completamente rivoluzionato il modo di fruire della musica, portando a un quasi completo abbandono dei supporti fisici (fatta salva quella porzione di nostalgici che non intendono rinunciare a CD e sopratutto vinili).

Per quanto riguarda questi servizi, il funzionamento è simile a quanto descritto per il comparto televisivo e cinematografico: una volta registrato un account, che a seconda delle offerte può essere free o a pagamento e prevedere funzioni base o aggiuntive, si può infatti accedere in qualsiasi momento ai contenuti disponibili e riprodurli da qualsiasi dispositivo: un modo pratico e accessibile che permette a chiunque di godere dei propri brani preferiti in ogni momento della giornata.