Tempo di lettura: 1 minuto

""

«Le candidature di Fitto e Altieri sono entrambe di grande spessore, sono convinto e certo che i leader dei nostri partiti saranno fare la scelta migliore». Lo ha detto il segretario regionale della Lega Puglia, Luigi D’Eramo, alla presentazione del programma del Carroccio in Puglia. «Nei prossimi giorni – annuncia D’Eramo – si arriverà ad una definizione. E’ importantissimo individuare la persona che rappresenterà la coalizione, ma io reputo» che sia più importante un «programma condiviso che possa dare risposta concreta a 15 anni di assenza totale di governo di questa regione». Alla domanda sulla possibilità che la Lega si presenti da sola in Puglia in caso di non accordo con Fratelli d’Italia e Forza Italia, D’Eramo risponde così: «L’unità del centrodestra è un valore imprescindibile. Un ticket Fitto-Altieri? Voglio parlare di cose concrete, le costruzioni alchemiche non mi appassionano». Infine, sui numerosi dissidenti che hanno criticato la candidatura di Altieri, D’Eramo taglia corto: «La Lega parla attraverso il partito, attraverso il segretario regionale si è espresso anche il segretario federale. Quindi vorrei restare concentrato sulle cose da fare, il resto ha una rilevanza relativa. L’unico obiettivo è battere il centrosinistra e mandare a casa il governo Emiliano. La Lega sarà la locomotiva di un governo di centrodestra che sarà governare bene»