Tempo di lettura: 1 minuto

"19-04-14-Blloku-Cube-1024x683"I lavori sono iniziati nell’ex area Bllok, all’incrocio tra Vaso Pasha e Pjeter Bogdani per la costruzione del Blloku Cube, il nuovissimo centro polifunzionale della città di Stefano Boeri Architetti. Il Cubo insieme a tre scuole fa parte dello schema di pianificazione di Tirana 2030 per la capitale. L’edificio combinerà spazi di vendita al dettaglio, uffici. "L’identità dell’edificio è fortemente caratterizzata da uno speciale rivestimento, una caratteristica che la rende riconoscibile e unica nello skyline della città e, allo stesso tempo, altamente performante in termini di efficienza termica, grazie ad una" doppia pelle " "Sistema tecnologico", dice lo studio dell’architetto. Il primo piano del Blloku Cube sarà occupato da negozi mentre il secondo piano includerà un insolito punto panoramico per ammirare la vista della città. Gli altri cinque livelli saranno occupati dagli uffici, mentre un ristorante con giardino pensile sarà situato al settimo piano. "L’effetto risultante è quello di una superficie vibrante e iridescente, un motivo di triangoli in alluminio che gioca con la luce del sole per creare riflessi in diverse sfumature di colore", ha detto Stefano Boeri.

Fonte / credito fotografico: stefanoboeriarchitetti.net

Blloku Cube, in evidenza, Stefano Boeri, Tirana 2030