Tempo di lettura: 2 minuti

"AntonelloLo Spazio di un Respiro – Sopravvissuti a vent’anni di olio di palma, è il titolo dello spettacolo di e con l’attore barese Antonello Loiacono che, venerdì 11 alle 21.30, andrà in scena al cineteatro Mangiatordi di Altamura (via S. Quasimodo 58, info: 080.311.4575).

“Lo spazio di un respiro” è il tempo che è servito a un “giovane” 40enne, per capire di essere diventato finalmente grande. Comincia così un vero e proprio viaggio nel tempo, a partire dagli Anni ‘80 fino ai giorni nostri, con una colonna sonora indimenticabile e rigorosamente eseguita dal vivo grazie alla partecipazione del chitarrista e cantante Pier Dragone.

Un viaggio semiserio in un’epoca in cui non esistevano smartphone, internet e tablet, la tv aveva dieci canali e per divertirsi bastavano un pallone o una bambola. Non esistevano i gommapark, ma scivoli e giostrine di ferro, non c’erano chiavette USB ma dischi e musicassette, andavano di moda le pennette alla vodka e l’olio di palma imperava nelle merendine.

Un’epoca importante quella tra gli Anni ‘80 e ‘90, dove si è formata una generazione oggi troppo spesso bistrattata, ma terribilmente romantica. Una generazione che ha visto crollare muri e innalzarne altri, ha visto un Papa dimettersi e Toto Cutugnocantare con Ray Charles. Insomma, un vero viaggio divertente e riflessivo dove, nello spazio di un respiro, il mondo intorno a te improvvisamente cambia totalmente.