Tempo di lettura: 3 minuti

"recAl via la terza edizione del Rec’n’Play il music contest competition per band emergenti scolastiche.

Presentato, ieri mattina, durante la conferenza stampa nella Sala Consiliare del Comune di Bari, il concorso, che giunge quest’anno alla sua terza edizione, rientra all’interno del più complesso progetto Rec’n’Play: un percorso formativo al contempo cinematografico e musicale.
Ideato e organizzato da Liceo Scientifico A. Scacchi e Zerottanta (di Anna Giulia D’onghia ed Ermes Di Salvia), con il sostegno del Cmune di Bari-Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili e di Puglia Sounds –PO FESR Puglia 2007-2013 Asse IV, attuato nell’ambito del protocollo d’intesa siglato tra i due enti per la promozione della cultura musicale tra giovani generazioni del territorio.

Il nuovo bando di concorso per l’edizione 2013 è disponibile sui siti istituzionali del Comune di Bari, di Puglia Sounds e del Liceo Scacchi e, quest’anno, è aperto anche alle scuole secondarie di secondo grado dell’intera provincia di Bari e BAT. Il progetto si articolerà ancora una volta attraverso un laboratorio di scrittura, produzione, grammatica e sintassi cinematografica finalizzato alla produzione di un videoclip musicale della band vincitrice del contest musicale.

<<L’intento del Liceo Scacchi –spiega il Preside Giovanni Magistrale  durante la conferenza- è quello di sostenere la produzione dei giovani artisti qualificando maggiormente il loro talento. Così il Rec’n’Play si pone come promotore e sostenitore di quella vena etica ed estetica che appartiene ai giovani artisti che vi partecipano>>.
<<Puglia Sounds -ha continuato Antonio Princigalli ha il dovere di sostenere tali progetti che, si spera, possano diventare un fulcro fondamentale all’interno delle scuole superiori così da indirizzare il talento giovanile verso un probabile lavoro futuro>>.

L’impatto sul territorio del Rec’n’Play -così come ci ricorda l’Assessore alle Politiche Educative e Giovanili, Fabio Losito–  è stato via via crescente: nato all’interno del Liceo Scacchi nel 2010, oggi il bando prevede l’apertura del concorso musicale agli studenti di due province.
Esso ha, inoltre, interessato numerosi partner come il Nordwind Discopub per le esibizioni live, riviste web come media partner (LSDmagazine), il Centro Universitario Sportivo (CUS) di Bari per l’organizzazione della finale 2012, l’associazione Osservatorio del Sud e la compagnia teatrale Res Extensa per la realizzazione dei videoclip.
Per la nuova edizione è previsto, anche, il coinvolgimento dell’ATS (L’Acqua in Testa), che produce a Bari l’omonimo evento musicale.
Nei due anni precedenti, il Rec’n’Play ha coinvolto circa trenta ragazzi nelle attività di laboratorio e stage, diciannove band (per un totale di 83 ragazzi) e sette scuole superiori (oltre al Liceo Scientifico “A. Scacchi”, il Liceo Scientifico “E. Fermi”, ITCL “Marco Polo”, ITC “Romanazzi”, Liceo Scientifico “G. Salvemini”, ITS “Elena Di Savoia”, Liceo Classico “Socrate”).
Altrettanto importane è stato il coinvolgimento di professionisti in campo cinematografico, musicale e organizzativo: organizzatori di eventi e tecnici musicali (Gaia Zero, Umberto Calentini, Raffaele Giovanni Nicolì), direttori della fotografia (Federico Annicchiarico, Dario Di Mella), scenografi (Marta Marrone, Vito Sabini), montatori (Daniele Domanico, Roberto Tafuro).
I due videoclip realizzati sin ora sono disponibili su Youtube: quello dei The Fifth Avenue (vincitori della prima edizione del concorso) con ‘Go On’ e quello dei Coughing Flea (seconda edizione del contest, scuola ITCL Marco Polo, presentato in anteprima nazionale al Medimex 2012) con ‘She is’.