Tempo di lettura: 2 minuti

"MettiamoRielaborare collettivamente il concetto di ‘piazza’ coinvolgendo in prima persona i fruitori dello spazio: è questo l’ obiettivo de LABCittà-Festival di rigenerazione urbana che si svolgerà in Piazza Gisotti a Trani. L’evento a cura di Mettiamo su Bottega e Cartaelatte-events and food design (Principi Attivi 2010) e patrocinato dal Comune di Trani, vede coinvolte numerose realtà locali e regionali in linea con i principi ispiratori del festival: sviluppo e utilizzo sostenibile del territorio attraverso attività che favoriscono l’inclusione sociale e la cittadinanza attiva.
L’iniziativa parte da uno SPAM-spazio urbano marginale, quello di via Gisotti a Trani, simbolo del titubare delle dinamiche urbane della città-tipo contemporanea, uno spazio in attesa di “definizione”. LABCittà propone un’ opportunità di rigenerazione del luogo, attraverso interventi pratico-partecipativi in situ.
Numerosi i laboratori previsti : workshop di autocostruzione, laboratori di design di riuso che, coinvolgendo giovani creativi volontari (precedentemente reclutati attraverso il blog: labcittà.wordpress.com) e gli abitanti del quartiere, “arrederanno” lo spazio urbano. I laboratori di food design, a cura di Cartaelatte, vedranno invece in primo piano l’elemento cibo, come strumento di convivialità e medium di riattivazione del tessuto sociale.
Si parte lunedì 5 settembre alle h. 21:00 con l’inaugurazione del festival in compagnia di “Un Pizzico di sale” trasmissione web-tv (streaming on www.ufosolar.com) che seguirà in diretta l’apertura dei lavori con interviste ai protagonisti e agli ospiti del festival.
Durante la settimana LABCittà ospiterà la presentazione di altri progetti di partecipazione dal basso e cittadinanza attiva sui temi della mobilità sostenibile (Cicli Ribelli-Ciclomurgia, Trani), dell’ecologia (Il giardino dell’Utopia-Arci Open Source, Bisceglie) oltre ad eventi pomeridiani e serali destinati a diverse fasce d’utenza, dall’infanzia agli adulti con aperitivi musicali, spazio video, dj set.
Nella piazza, fulcro del festival, sarà presente inoltre una “Rue-lotte” (un caravan vero e proprio), laboratorio-officina temporale e catalizzatore di quartiere, che fornirà servizi di consulenza gratuita di progettazione architettonica e design.
Domenica 11 settembre h. 19:00, a concludere la settimana dedicata alla rigenerazione urbana sarà la tavola rotonda all’aperto, organizzata in collaborazione con l’Ass. Cult. di ricerca sulla città e i territori contemporanei X-Scape di Bari, sui temi della progettazione urbana partecipata tra architetti, giovani ricercatori provenienti da tutta la regione e rappresentanti della Pubblica Amministrazione. L’incontro sarà occasione di riflessione sulle possibili pratiche che rivendicano spazio all’interno dei percorsi tradizionali e istituzionali di riqualificazione urbana, con l’obiettivo di attivare dinamiche di concertazione con l’Amministrazione Pubblica e di vera partecipazione attiva della cittadinanza.
Tutte le attività e gli eventi sono ad ingresso GRATUITO.