Tempo di lettura: 2 minuti

"AccademiaA solo un anno dalla nascita, l’Accademia Apulia di Gran Bretagna, nel suo ruolo di raccogliere le eccellenze professionali pugliesi, ha festeggiato il primo compleanno nei grandi saloni dell’Istituto Italiano di Londra. Una cornice appropriata per i professionisti pugliesi dell’Accademia Apulia, le cui competenze, esperienze, ispirazione e aspirazioni nei più disparati settori sono a servizio della comunità Apulia e allo scambio culturale tra l’Italia e il Regno Unito. Si tratta quindi di un moderno associazionismo che l’Assessore Regionale Elena Gentile e Giovanni Mariella del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo hanno battezzato a Londra nel Marzo 2009.
"AccademiaPresenti alla serata, moltissimi pugliesi, tra cui l’architetto foggiano Francesco Draisci, la curatrice barese Angelica Romanazzi, le executives Tiziana Ramunni e Monica Babbo entrambi di Conversano (BA). Presente anche lo stilista di moda Nico Didonna.
E non potevano mancare i prodotti tipici pugliesi con stuzzichini prelibati preparati dalle ditte D’Orazio (Frantoio D’Orazio) e Dattoma (Puglia Sapori) – il tutto ben sposato con Salice Salentino di Leone de Castris.
"AccademiaA presenziare la serata Nancy Dell’Olio, grande ambasciatrice di istituzioni di beneficenza, tra cui Vital Voices Global Partnership (capeggiata da Hilary Clinton), la Croce Rossa, e Truce International. Durante la serata a tutta sorpresa di Dell’Olio, il presidente Iudice ha raccolto gli ospiti per un annuncio, ovvero una nomina: Nancy Dell’Olio Madrina dell’Accademia Apulia.
“Sono felice, ha affermato l’ex compagna di Sven Eriksson, ‘di poter fare qualcosa per la Puglia e i pugliesi… la gioventù pugliese è particolarmente originale nelle espressioni artistiche, forse perchè la Puglia è crocevia di molte civiltà antiche. L’Associazione è un esempio di moderno associazionismo a sostegno dei giovani talenti, e vetrina di personaggi che suscita molto orgoglio nel cuore dei pugliesi e intende incoraggiare i giovani ad ambire”.
"AccademiaAlla presenza di Nancy Dell’Olio, il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Carlo Presenti, e un mix di professionisti pugliesi e internazionali di cui si pregia l’Accademia, Angelo Iudice ha ufficialmente presentato la prima edizione di "Accademia Apulia Awards" , un concorso che nel novembre 2010 premierà tre artisti britannici e tre italiani, i quali potranno esporre le proprie opere in uno studio artistico a spese dell’associazione. I vincitori britannici andranno in Puglia mentre quelli italiani andranno a Londra: una modalità concreta per approfondire un diverso ambiente artistico ed offrire un vero scambio culturale tra le due nazioni.
"AccademiaTra i giurati al concorso, anticipa Iudice, anche Johnnie Shand-Kydd, affermato fotografo britannico, le cui opere sono anche esposte alla National Portrait Gallery. Il concorso sarà aperto agli studenti universitari britannici e italiani e si muoverà su tre filoni principali: scultura, pittura e installazioni.
www.accademiapulia.org