English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
L’amore ai tempi delle chat in “Chiamalo ancora amore”. Fino al 18 gennaio al Teatro Golden di Roma

25 Dic 2014 | Nessun Commento | 1.385 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

chiamaloancoramoreToni leggeri, frizioni casalinghe e voglia di ricominciare per Chiamalo ancora amore, commedia scritta e diretta da Toni Fornari, che ha per protagonisti i due volti televisivi di Gianni Ferreri e Daniela Morozzi. Gli ingredienti sono quelli della commedia italiana: una coppia alle soglie del 25° anniversario di matrimonio, un figlio un po’ impiccione (Emanuele Propizio) e la sua fidanzata (Giulia Marinelli). Il motore dell’azione, sintomo dei tempi, è dato da due tablet di ultima generazione, sui quali i due coniugi intrattengono in maniera clandestina una relazione sentimentale via chat. L’amore ai tempi di internet è un argomento oramai piuttosto frequente nella scrittura comica contemporanea. Il tempo delle baruffe goldoniane ha ceduto il campo alle schermaglie digitali e digitate sui principali social network.

La peculiarità dello spettacolo scritto da Augusto e Toni Fornari però, è probabilmente quella di aver costruito lo spettacolo non sui due giovani in scena, simbolo di una generazione di nativi digitali abituati a interfacciarsi quotidianamente con la piazza virtuale, bensì su quegli adulti che, contro ogni attesa, hanno dovuto fare i conti con una rivoluzione tecnologica travolgente e liquida. Lo specchio virtuale della rete può così diventare il filtro attraverso cui rimettere in discussione una relazione navigata, un metodo apparentemente indolore per osservare i nodi di un rapporto inevitabilmente esausto. I due protagonisti, nel loro assumere personalità virtuali dai nomi altisonanti (Prometeo, Napoleone…), offrono allo spettatore un’occasione in più per poter ridere delle loro imperfezioni sulla scena.

Ovviamente Chiamalo ancora amore non pretende di approfondire e sviluppare in profondità certi temi, ma sia pur con leggerezza concentra l’attenzione su una serie di dinamiche relazionali, quasi impalpabili, sempre più frequenti e complesse da gestire. Il risultato è un gioco equilibrato tra commedia generazionale e romantica.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie