English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Donne Economia e Potere: il 27 ottobre la Fondazione Bellisario sceglie Bari per il suo congresso

24 Ott 2017 | Nessun Commento | 1.158 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

bellisarioLa Fondazione Marisa Bellisario sceglie Bari per l’edizione numero 18 del suo congresso nazionale dedicato quest’anno a “Donne, economia e potere” sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e previsto il 27 e 28 Ottobre al Castello Svevo di Bari.

Più di 250 donne tra imprenditrici e professioniste italiane e straniere sono attese nel capoluogo pugliese per dar vita a tavoli tecnici e di confronto su temi di attualità e con uno sguardo al futuro.

Il Potere delle Donne’ – spiega la Presidente della Fondazione Marisa Bellisario Lella Golfo – è un titolo impegnativo e ci rappresenta. E non a caso abbiamo scelto di parlarne in Puglia, simbolo di quel Mezzogiorno che vuole rialzare la testa, recuperare il terreno perduto, esprimere tutte le sue potenzialità. Sin dalla sua nascita, la Fondazione Marisa Bellisario lavora perché le Donne conquistino il Potere e ne facciano buon uso e perché non sia appannaggio di poche ma l’ambizione di ogni donna. Da sempre, proviamo a spiegare alle Donne che quel Potere lo meritano e devono rivendicarlo, che spetta a loro quanto agli uomini, che la vera parità passa anche e soprattutto per un equilibrio nella sua gestione. Il “Potere” non una colpa né una “brutta parola”, al contrario, esercitato con onestà e nell’interesse generale è la strada per il progresso democratico. E i temi dei nostri tavoli di lavoro sono quelli dove si giocherà il futuro economico e civile del Paese e nei quali il Potere delle Donne è utile e necessario”.

Il Potere delle Donne nel Made in Italy, nella Sostenibilità, nell’Innovazione, nel Mezzogiorno, in Europa, in Economia & Politica, Il Potere delle Donne e dei Giovani sono i tavoli tematici attorno a cui si raccoglieranno, esperti del settore, imprenditrici e imprenditori, manager, professionisti e giornalisti.

Due fitte giornate di dibattito, aperte venerdì 27 ottobre alle 15.30 con i saluti del Sindaco di Bari Antonio Decaro e dalla Responsabile Puglia della Fondazione Marisa Bellisario Beatrice Lucarella. A introdurre i lavori, una relazione della Presidente della Fondazione Marisa Bellisario Lella Golfo e un interventodellaSottosegretaria di Stato alla Presidenza Consiglio dei Ministri Maria Elena Boschi. La sessione plenaria di sabato mattina, viene aperta dai saluti del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e del Segretario Regionale Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la Puglia Eugenia Vantaggiato e da un intervento del Presidente Piccola Industria Confindustria Alberto Baban. A seguire le proposte dei singoli Tavoli di lavoro. Conclusioni affidate al Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani.

Ai tavoli di lavoro – oltre alle 250 imprenditrici, professioniste e manager della Fondazione Marisa Bellisario provenienti dall’Italia e dall’Europa – un parterre ampissimo per dar vita a un dibattito serio e approfondito sulle tematiche di più stringente attualità ma soprattutto per avanzare proposte concrete, come è nello spirito della Fondazione Marisa Bellisario.

Il programma dei seminari – venerdì 27 ottobre ore 16,00

IL POTERE DELLE DONNE NEL MADE IN ITALY: Antonino Laspina, Direttore Coordinamento Marketing ICE; Carlo Alberto Carnevale Maffè, SDA Professor di Strategy and Entrepreneurship – Bocconi School of Management;Imelde Bronzieri, Imprenditrice e Designer MiMiSol; Francesco Divella, Amministratore Delegato F. Divella; Federica Lucisano, Amministratore Delegato Italian International Film; Francesca Nieddu, Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo; Ernesto Somma, Capo Gabinetto Ministero dello Sviluppo Economico; Olga Urbani, Gruppo Urbani Tartufi.

IL POTERE DELLE DONNE NEL MEZZOGIORNO: Maria Teresa Salvemini, Vice Presidente SVIMEZ; Paolo Messa, Fondatore e curatore Formiche; Carolina Botti, Direttore Centrale ALES; Rosa Calderazzi, Vice Presidente Banca Popolare di Puglia e Basilicata; Claudia Cattani Presidente Rfi; Vera Corbelli, Commissario Straordinario alle bonifiche di Taranto; Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM – Studi e Ricerche sul Mezzogiorno; Filomena Greco, Responsabile Comunicazione e Marketing iGreco; Margherita Mastromauro, General Manager Pastificio Riscossa; Francesco Paolo Sisto, Deputato e Avvocato.

IL POTERE DELLE DONNE NELLA SOSTENIBILITÀ: Mariella Enoc, Presidente Ospedale Pediatrico Bambino Gesù; Mimmo Mazza, Giornalista La Gazzetta del Mezzogiorno; Elena Flor, Responsabile Corporate Social Responsibility Intesa Sanpaolo; Giulia Genuardi, Head of Sustainability Planning and Performance Management Enel; Rossella Muroni, Presidente Legambiente; Aldea Ragno, Responsabile Rapporti Europei Ania; Romina Rossi, Responsabile Nazionale Network Daisy Fim Cisl – Coordinamento Nazionale Donne; Susanna Zucchelli, Direttore Generale Heratech.

IL POTERE DELLE DONNE E DEI GIOVANI: Mario Calderini, Professore Ordinario di Social Innovation – Politecnico di Milano; Silvia Vaccarezza, Giornalista Rai; Lara Botta, Vice Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria; Lucia Calvosa, Professore di Diritto Commerciale – Università degli Studi di Pisa; Angela D’onghia, Sottosegretario di Stato all’Istruzione Università e Ricerca; Mary Franzese, Fondatrice Neurogard; Valentina Meliciani, Professore Economia Applicata – LUISS Guido Carli; Fabrizio Sammarco, Amministratore Delegato Italia Camp; Antonio Felice Uricchio, Rettore Università degli Studi di Bari.

IL POTERE DELLE DONNE NELL’INNOVAZIONE: Paola Scarpa, BU Google Italy Director & Emea Women@ Leader; Barbara Carfagna, Giornalista Rai; Vito Albino, Commissario straordinario Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione Regione Puglia; Laura Cancedda, Direttore laboratorio di neurofisiologia dello sviluppo – Istituto Italiano di Tecnologia; Mariarita Costanza, Fondatrice e Direttore Tecnico Macnil Gruppo Zucchetti; Maria Grazia Lisbona, Head of EMEA Powertrain Engineering Fca Group; Patrizia Paterlini Bréchot, Professore di Biologia Molecolare e Cellulare – Università Paris Descartes; Katia Sagrafena, Direttore Generale Vetrya.

IL POTERE DELLE DONNE E DELL’ITALIA IN EUROPA: Alessandra Ghisleri, Direttore Euromedia Research; Domenico Castellaneta, Giornalista La Repubblica; Maria Ludovica Agrò, Direttore Generale Agenzia per la coesione territoriale; Margherita Boniver, già Ministro; Fabrizio Bucci, Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per l’Integrazione Europea – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Anna Falcone, Avvocata e Dottore di ricerca in Biodiritto; Francesca Passamonti, ‎Head of European Regulatory and Public Affairs ‎Intesa Sanpaolo; Adriana Poli Bortone, Presidente Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo; Carla Rabitti Bedogni, Presidente Organismo di Vigilanza e tenuta Albo dei Consulenti Finanziari.

IL POTERE DELLE DONNE IN ECONOMIA & POLITICA: Alessandra Perrazzelli, Country Manager Barclays Italia; Monica D’ascenzo, Giornalista Il Sole 24 Ore; Paola Balducci, Consiglio Superiore della Magistratura; Giovanna Boda, Capo Dipartimento Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri; Michela Del Piero, Presidente Collegio Sindacale ABI e Presidente Banca Popolare di Cividale; Sabrina Delle Curti, Consigliere di Amministrazione Cerved Information Solutions; Cristina Finocchi Mahne, Economista, Co-Presidente Italia WCD Foundation; Paola Profeta, Professore di Scienza delle Finanze – Università Bocconi; Linda Laura Sabbadini, Statistica sociale – Istat; Vera Slepoj, Psicologa e Psicoterapeuta.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie