English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Stasera a Firenze la “Partita del Cuore” per i 20 anni di Emergency

19 Mag 2014 | Nessun Commento | 991 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

cuore66
“Si può dare di più” proprio come le parole dell’inno della Nazionale Cantanti scritto da Giancarlo Bigazzi. Un appello al sociale che va “Diritto al cuore” come recita il titolo scelto quest’anno da Gino Strada, che indosserà la maglia numero 11. Quest’anno Emergency festeggia 20 anni e lo farà giocando la ventitreesima edizione della Partita del Cuore che si giocherà lunedì 19 maggio allo stadio Artemio Franchi a Firenze, appuntamento che anche quest’anno sarà trasmesso in diretta su Rai1, in prima serata, a partire dalle ore 21.15. Per la prima volta alla conduzione della Partita del Cuore un altro nome di marca “fiorentina”: Carlo Conti che “guiderà” l’evento proprio nella sua Firenze, prendendo idealmente le consegne in staffetta dal conduttore storico Fabrizio Frizzi.”La verità – scherza Conti – è che dopo i fischi che ho preso in campo all’ultima partita del cuore appena ho saputo che si sarebbe giocato a Firenze ho chiesto a Frizzi di prendere il mio posto momentaneamente all’Eredità perchè sennò mi sarebbe toccato giocare e la mia città non mi avrebbero risparmiato…». Mentre in tv la partita sarà raccontata da Bruno Pizzul.

«Mi aspetto uno stadio strapieno, anche per dimostrare che il calcio è soprattutto divertimento e voglia di stare insieme». L’obiettivo è riempire ogni settore dello stadio e battere gli oltre due milioni d’incasso ottenuti l’anno scorso a Torino.

«Vale la pena – spiega Gino Strada – festeggiare 20 anni di un’associazione italiana che ha curato 6 milioni di persone. I fondi che raccoglieremo li useremo per il centro di cardiochirurgia del Sudan e in parte anche in Italia per aprire un nuovo poliambulatorio. Sempre di più anche in Italia troviamo bisogni di salute che non vengono coperti. Milioni di cittadini italiani non riescono più a curarsi perchè non possono permetterselo. Grazie a tutti». «Dopo la nota defezione del presidente del Consiglio Matteo Renzi per rispetto della par condicio, arriva anche la mia come portiere perchè mi sono infortunato. Mi auguro che questo non provochi problemi alla squadra», scherza il direttore di Rai1 Giancarlo Leone che fa sapere sarà sostituito da Francesco Toldo. Due squadre d’eccezione, tra cantanti, attori, grandi campioni dello sport, amici del mondo dello spettacolo, della Cultura e persino qualche “quota rosa” (Cristiana Capotondi giocherà per Emergency che come spiega Gino Strada «non fa discriminazioni, inoltre è una giocatrice molto forte»).

Luca Barbarossa, presidente nonchè componente storico della Nazionale cantanti scenderà in campo microfonato. Radio2 Rai è partner della partita del cuore e “Radio2 Social Club

Barbarossa è emozionato come 23 anni fa quando con Gianni Morandi iniziò l’avventura all’’Olimpico di Roma: “Nessuno ci credeva- ricorda – con Gianni andavamo in giro in motorino con i biglietti cercando di venderli ma neanche i negozianti li volevano. Poi andammo da Fabrizio Frizzi a ‘Scommettiamo che?’ e scommettemmo di vendere tanti biglietti. Nei romani scattò la voglia di partecipare e vendemmo 86 mila biglietti su 82 di capienza. Qualche biglietto in più perchè negli eventi di beneficenza c’è chi lo compra ma non va allo stadio. In quell’occasione raccogliemmo fondi per l’Abio, l’associazione per la donazione del midollo osseo». Il 19 a Firenze tra confermati ed attesi: Enrico Ruggeri, Claudio Bisio, Raoul Bova, Marco Masini, Paolo Bonolis, Alex Britti, Neri Marcorè, Paolo Belli, Marco Bocci, Giuliano Palma, Luca Zingaretti, Francesco Toldo, Max Gazzè, Francesco Giorgino, Edoardo Leo, Riccardo Scamarcio, Totò Di Natale, Niccolò Fabi, Paolo Vallesi, Antonio Maggio, Renzo Rubino e ancora la “Rapstar” I.E.N.A. Clementino, il giovane rapper diciannovenne salernitano Rocco Hunt, Giancarlo Antognoni e al ‘Re Leonè, Gabriel Omar Batistuta che tornerà a Firenze per scendere in campo con la maglia numero nove. Sostenitori d’eccezione: Claudio Baglioni per la Nazionale Cantanti e il Mister della Nazionale Italiana di Calcio Cesare Prandelli prossimo alla partenza per i Mondiali in Brasile, insieme a Roberto Baggio nella veste di allenatore altro “immenso cuore Viola” per il Team Emergency.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie