English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Secondo bando IPA Adriatico, oltre 300 iscritti all’infoday di Bari

6 ott 2011 | Nessun Comento | 714 Visite
Di:

InfodayIpaBari
Grande partecipazione alla giornata di informazione sul secondo bando per progetti ordinari del Programma CBC IPA Adriatico 2007-2013. Le candidature devono essere presentate on line sul sito www.adriaticipacbc.org

Scadranno il prossimo 2 novembre i termini di partecipazione alla seconda Call for Proposals per progetti ordinari del Programma CBC IPA Adriatico 2007-2013 e cresce l’interesse di Enti pubblici, Associazioni, Università, Centri di ricerca ed istituzioni varie  ad aggiudicarsi una fetta dell’importo finanziario messo a bando, circa 82 mln di euro. L’Infoday organizzato a Bari dalla Regione Puglia - Servizio Mediterraneo, in collaborazione con l’Autorità di Gestione del Programma, ha raccolto oltre 300 potenziali beneficiari pugliesi, pronti ad ascoltare consigli e delucidazioni degli esperti, utili alla formulazione di proposte progettuali vincenti.

Dalla cooperazione economica, sociale e istituzionale alle risorse naturali e culturali, fino alla prevenzione dei rischi, accessibilità e network: “le misure messe a bando riguardano tre priorità strategiche per il rafforzamento della capacità di sviluppo sostenibile nell’area adriatica” – spiega Silvia Godelli, Assessore regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo -”si tratta di un’opportunità per la Puglia, così come per i territori frontalieri di Italia, Slovenia, Grecia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Albania e Serbia: l’obiettivo, insieme all’intercettazione di risorse, è quello di costruire una rete di interventi, iniziative e partenariato molto estesa, significativa in termini di coinvolgimento del nostro territorio e di relazioni con i Paesi partner. È un’occasione  per rilanciare dalla base temi come l’integrazione dei popoli, la cooperazione territoriale, le prospettive di Europa 2020, le Macroregioni. I nostri partenariati, sono sicura, sapranno cogliere la sfida“.

Un altro bando importante nell’ambito del Programma IPA Adriatico” – ha sottolineato Bernardo Notarangelo, Dirigente del Servizio Mediterraneo – “ci sono 82 milioni di euro in gioco e tre priorità, ciascuna finanziata con  una quota pari a circa 27 milioni di euro. La Regione Puglia, che attraverso il Servizio Mediterraneo ha il ruolo di coordinamento, si mette a disposizione di tutto il partenariato; speriamo così di traghettare sempre maggiori risorse ed energie verso il nostro territorio che è al centro del Mare Adriatico, mare di prospettive e di sviluppo“.

Focus, dunque sul Programma transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013, finanziato nell’ambito dello Strumento di Assistenza Pre-adesione all’Unione Europea IPA – Instrument of Pre Accession: ad illustrare procedure di candidatura, regole di eleggibilità, contenuti e modalità di costruzione delle proposte progettuali per la II call, Federica Raggi e Maria Carmela Fierro del Segretariato Tecnico Congiunto del Programma.

A Claudio Polignano, Task Force Cooperazione Territoriale della Regione Puglia, invece, il compito di presentare i risultati concreti raggiunti con la I Call for Proposals, conclusasi con un totale di 33 progetti approvati. Oltre 10 mln di euro le risorse assegnate alla Puglia grazie al Programma, a fronte di un budget totale di 53 mln di euro. “L’invito” – ha sottolineato Polignano – “è a concentrare l’attenzione, per questo secondo bando, sugli Assi 3 ed 1, che hanno visto scarsa partecipazione nel primo; presentando in ogni caso proposte progettuali che siano complementari e sinergiche rispetto a quelle già approvate e soprattutto che siano collegate a precise policy pubbliche“.

La documentazione relativa al bando e le regole che disciplinano i contenuti e la presentazione delle candidature sono contenute nella sezione “How to apply del sito ufficiale di Programma www.adriaticipacbc.org. Relazioni presentate all’Infoday sul sito www.europuglia.it.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

streamit Ascolta Radio FLO, clicca su PLAY
per vie traverse
PER VIE TRAVERSE
L'ultimo libro del direttore Michele Traversa
Richiedi la tua copia
Telefono: 080 557 59 40
E-Mail: direzione@lsdmagazine.com
streamit
Tiberino
puglia
pubblicita

Categorie