English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

‘Fiat Lux. I luoghi della storia’, i reportage di Vincenzo Catalano in mostra a Bari

26 gen 2017 | Nessun Commento | 523 Visite
Di:

fiat-lux-(2)S’inaugura domani, venerdì 27 gennaio, ‘Fiat Lux. I luoghi della storia’ un’iniziativa, organizzata da Freelance Photographers in partnership con Fondazione Nikolaos e con il patrocinio del Municipio I del Comune di Bari, che da gennaio a maggio coinvolgerà i fruitori in una serie di iniziative e con i reportage del fotografo Vincenzo Catalano realizzati in Terra Santa, Turchia, Polonia e Italia.

Nel cuore di Bari (piazza dell’Economia) sarà ospitato un allestimento di due grandi stelle a sei punte che, oltre a contenere le mostre fotografiche, accoglierà i visitatori e sarà predisposto per realizzare laboratori didattici.

“L’opera artistica di Catalano –ha dichiarato, durante la conferenza di presentazione, l’assessore Silvio Maselli- ci aiuta a tessere quel filo delicato, quello della memoria. Grazie a questa iniziativa che racconta con grande lucidità le tragedie della Shoah, continuiamo a ricordare e a perseguire il discorso sulla memoria che è fondamentale per leggere e comprendere il presente”.

Ed è così, quindi, che le due strutture potranno dar luogo ad una parte di quella storia che ancora ci appartiene, della quale siamo figli e che si riperpetua nei nostri giorni. E’ anche un modo per ricordare che Bari fu, all’epoca, un rifugio, anzi uno dei rifugi più grandi del Mediterraneo, che accolse i profughi in cerca di aiuto.

“Sono orgoglioso –ha poi dichiarato Vincenzo Catalano- di aver potuto realizzare questo progetto, uno dei miei sogni si è quindi avverato. Credo, inoltre, che sia fondamentale riuscire a trovare un collegamento tra i miei reportage e la mia terra, la Puglia. Anche ad Aushwitz, ad esempio, camminando nei tristi viali del campo ho ritrovato riferimenti a San Nicola, che tra l’altro è stato anche citato da Anna Frank”.

Ed è proprio dei campi di sterminio che tratterà la prima delle sette mostre in programma per Fiat Lux, dal titolo ‘I luoghi della memoria’, un reportage di Catalano su Aushwitz, Birkenau, sui centri di accoglienza in Puglia e sulle Foibe. La mostra sarà agibile sino al 27 febbraio per poi dar spazio alle successive esposizioni sino al mese di maggio.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie