English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Incantatori di serpenti, stregoni e maghi in un grande happening nel cuore del Marocco, a Marrakesch

19 Feb 2009 | Un Commento | 6.094 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Djemaa El Fna Marrakech
4 giorni dedicati alla magia e alla farmacopea popolare tra incantatori di serpenti, stregoni e maghi. Ecco l’imperdibile appuntamento che per la sesta volta consecutiva animerà la città incantata per eccellenza del Marocco, Marrakech, uno tra i luoghi più suggestivi al mondo. Dal 19 al 22 febbraio i più grandi artisti del mondo si riuniranno per presentare al pubblico i propri numeri e i propri spettacoli in un susseguirsi di colpi di scena e rappresentazioni che, contornati da palazzi maestosi, colori fuori dal tempo e imprevisti scorci, non mancheranno di lasciare senza respiro i visitatori della perla marocchina. I grandi cultori dell’incanto, ma anche personaggi sconosciuti, depositari di segreti millenari porteranno in scena il loro sapere che, una volta l’anno, sarà condiviso con gli appassionati e con i profani. Illusionisti e affabulatori, secondo un preciso “itinerario della magia” condurranno alla scoperta di Marrakech che non a caso è ritenuta la città “più incantat d’Africa”. Una cornice magica per un mondo magico.
Riad Sable Chaud La “città rosa”, infatti, è di per sé uno spettacolo magico fatto di palazzi principeschi e moschee, giardini e piazze, folle variopinte e caratteristici mercati. Una suggestiva fusione di arte e creatività nel labirinto di stradine, piazzette e passaggi segreti che partono da Place Je-maa el Fna, dove tutto è magia: qui, quotidianamente, si danno appuntamento incantatori di serpenti, sapienti di erbe, indovini, fattucchiere, narratori di antichissime saghe, musicisti gnaua, acrobati, in un incredibile melting pot di sapienze antiche,lingue ancestrali,musiche, danze, profumi. Un mondo unico, tant’è che l’Unesco l’ha dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità. In occasione del Festival il Riad Sable Chaud, dimora di charme e con cucina gourmand nel cuore della Medina di Marrakech, propone un “Pacchetto magia” di 3 notti (estensibili, a piacere, anche alla quarta) che prevede una magica sorpresa con amuleti della tradizione popolare marocchina e il transfert gratuito dall’aeroporto (pernottamento e prima colazione per 2 persone a 360€).

Djema El Fnâa e ai souk traboccanti di merci e profumati di spezie.Tradizionale dimora marocchina arredata con mobili antichi, oggetti d’arte, decorazioni in un sapiente mix fra spunti etnici africani e raffinatezza europea, ha 4 stanze da letto, improntate allo “spirito del Marocco” (non per niente si chiamano Africaine, Oasis, Bédouine, Touareg), profondamente diverse l’una dall’altra ed è apprezzato dai gourmet per la sua eccellente cucina.

www.riadsablechaudmarrakech.com
www.myair.com (la compagnia aerea low cost che vola da Orio al Serio verso Marrakesh)

GALLERIA FOTO:
Place-Jemaa-el-Fna-Marrakec Marrakech Riad Sable Chaud
Venditore d’ambra Venditore acqua Riad Sable Chaud Marrakech Riad Sable Chaud

.

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie