English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
W.C. – Western Closet: dal 10 al 15 settembre si gira a Poggio Orsi

11 Set 2012 | Nessun Commento | 1.497 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

wc westernSi gira dal 10 al 15 settembre nel presso Poggio Orsini nel territorio Parco dell’Alta Murgia il cortometraggio W.C. – Western Closet. Il progetto è finalizzato alla produzione, realizzazione e distribuzione di un cortometraggio della durata massima di 20 minuti, che si intitolerà, appunto, ‘W.C. – Western Closet’.
Il cortometraggio verrà girato in Puglia (Parco dell’Alta Murgia) mentre La post produzione sarà realizzata principalmente in Liguria (Genova). Ne sono produttori l’associazione culturale Areté Ensemble di Giovinazzo (Ba) e Luca Franco/TieFilm, con il sostegno di una cordata di associazioni sostenitrici pugliesi e liguri Zerottanta Produzioni, Res Extensa, Explorer, Associazione Culturale Dioniso.
Finanziatori del Progetto e partner del Progetto fino a questo momento sono la Liguria Film Commission e Piemonte Movie. Luca Franco e Saba Salvemini saranno i registi del cortometraggio. Il soggetto è stato sviluppao di Luca Franco, mentre sceneggiatura e realizzazione del lavoro sono frutto del fecondo sodalizio tra Luca Franco, Saba Salvemini e Areté Ensemble.
‘W.C. – Western Closet’ è un cortometraggio Western e narra la storia di alcuni strani e disperati personaggi che incrociano le loro esistenze in una giornata torrida in un arido deserto dell’ovest. Un cowboy che si è perso e ha sete e fame. Una contadina che vive sola nel ricordo del marito scomparso. Uno scemo morbosamente legato ad un vecchio orsacchiotto. Un cattivo buono, ma cattivo, ma anche buono.
Una prostituta invidiosa e in cerca di rivalsa. Uno sceriffo solo. Il loro cammino, la loro stupidità e una serie di sfortunati eventi, li porteranno a conoscersi, scontrarsi, amarsi, odiarsi e alla fine uccidersi. Un Western grottesco ed ironico che gioca con il mito dell’Ovest e dei suoi eroi (e della loro rappresentazione cinematografica) per mostrare il lato animale e bieco degli uomini che hanno abitato quei tempi, di cui noi ancora oggi calchiamo le orme. Un corto sulla stupidità umana, la nostra bestialità, la sfiga e il caso e sul nostro comune destino, la morte. Gli eroi di questa storia parlano poco e se parlano, parlano in modo sgrammaticato, incomprensibile al prossimo. Guidati dai propri vizi e da un amore primitivo, assoluto e senza speranza finiscono con il farsi fuori a vicenda. Come ballerini impacciati e ciechi danzano la vita inciampando a destra e manca.
Un ballo tragicomico sulla condizione umana. La cifra narrativa scelta è estremamente grottesca, a tratti volutamente provocatoria. Ironia e comicità faranno da contraltare alla tragicità di alcune scene. Va sottolineato che le situazioni sono grottesche mentre i personaggi saranno assolutamente reali e naturalistici.
Questo progetto, al di là delle motivazioni personali e artistiche, intende essere un omaggio al grande cinema western italiano di serie B degli anni settanta ed a maestri come Enzo Barboni, Sergio Corbucci e molti altri. La natura, i paesaggi e le terre pugliesi si prestano ottimamente alle esigenze di un film western. Un western in Puglia. Il lavoro intende omaggiare questa terra e la sua natura. La produzione e gli attori che ricopriranno i ruoli principali arrivano principalmente dall’ambiente teatrale. Per noi il West è il nostro Occidente di allora e di oggi, ma soprattutto il West è come un palcoscenico vuoto: dentro/sopra ci sta tutto/tutti. La natura, i paesaggi e le terre pugliesi si prestano ottimamente alle esigenze di un film western. Inoltre, il lavoro intende mostrare la bellezza di questa terra e della sua natura.

Produttori: Areté Ensemble, TIEFILM e Zerottanta Produzioni Partners ResExtensa (Ba), Explorer (Ba), Associazion culturale Dionisio (Ge), APFC – Apulia Film Commission (Ba), Parco NAzionale dell’Alta Murgia (Ba).

REGIA: Luca Franco e Saba Salvemini. Attori Saba Salvemini,Annika Strøhm, Davide Paganini, Michele Cipriani, Massimiliano Caretta, Enzo Paci e Francesca Montanaro

Fotografia: Marzio Mirabella, iuto regista: Ermes Di Salvia, cenografia: Marta Marrone, organizzatore Generale: Anna Giulia D’Onghia, ontaggio sonoro: Filippo Quaglia, grafica 3D: Carlo Macchiavello, truccatrice: Arianna Lumare.

info: www.areteensemble.wordpress.com
www.wcwesterncloset.wordpress.com

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie