English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“War horse” il nuovo film di Steven Spielberg dal 20 gennaio in Italia

11 Ott 2011 | Nessun Commento | 2.124 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

war-horse
«Lontano da casa, oltre tutti i confini, la speranza sopravvive»: sono le parole che accompagnano il primo trailer italiano di War Horse, il nuovo, atteso film di Steven Spielberg che arriverà in Italia il 20 gennaio dopo essere uscito il 28 dicembre negli Stati Uniti.
Le immagini sono suggestive e eloquenti: uno splendido purosangue corre a briglia sciolta notte e giorno attraversando territori sconvolti dalla guerra, scavalcando elmetti e trincee, mentre alcuni flash back rievocano momenti di pace del passato in cui il destriero veniva cavalcato da un ragazzo in verdi praterie.
Il film racconta infatti l’amicizia tra il giovane Albert e il suo cavallo, bruscamente separati all’inizio della prima guerra mondiale quando quest’ultimo viene venduto dal padre del ragazzo all’esercito inglese per combattere in Francia, al fronte. Come si può immaginare, la speranza che non conosce confini cui allude il trailer è quella di un ricongiungimento tra i due: Albert, nonostante la giovane età, parte infatti per la Francia alla ricerca del suo amico a quattro zampe.
war-horse-steven-spielbergIspirata ad un romanzo per bambini di Michael Morpurgo pubblicato in Inghilterra nel 1982 e sceneggiata per Spielberg da Lee Hall (Billy Elliot) e Richard Curtis (Love Actually), questa «avventura epica per un pubblico di tutte le età» o, se si preferisce, questa «indimenticabile odissea sull’amicizia, la scoperta e il coraggio» – per citare le definizioni della produzione – è interpretata da Jeremy Irvine (il ragazzo), Emily Watson (la madre) e Peter Mullan (il padre). Ma soprattutto, come fa notare oggi ironicamente il sito del Guardian analizzando il trailer scena per scena, è interpretato da uno splendido purosangue, vero protagonista della pellicola che, oscurando un cast di ottimi professionisti, potrebbe puntare dritto all’Oscar.
Ironia a parte, War Horse è un film che la Academy non dovrebbe ignorare: si pensi che i tre Oscar di Spielberg (miglior film e miglior regista per Schindler’s List e miglior regista per Salvate il soldato Ryan) sono stati vinti per film di guerra e si consideri anche che l’Academy adora le trame che hanno per sfondo qualche dramma storico.
Come al solito Spielberg, le cui Avventure di Tin Tin parteciperanno fuori concorso al festival di Roma, si avvale anche in War Horse di ottimi collaboratori: dal direttore della fotografia Janusz Kaminski al compositore John Williams, autore di colonne sonore indimenticabili, come quelle di Star Wars e Indiana Jones. Il cast, visto che la storia è ambientata in Inghilterra, è all-british: oltre a Irvine, Thewlis e la Watson, comprende Benedict Cumberbatch, Toby Kebbell, Tom Hiddleston e lo scozzese Peter Mullan.
Una curiosità: un pittoresco paesino britannico dove si sono svolte alcune riprese è insorto contro Spielberg accusandolo di aver trasformato la vita del villaggio in una vera e propria prigione. La produzione aveva infatti imposto forti restrizioni alla libera circolazione, aveva occupato una quantità di case e invaso il tranquillo paesello con oltre 300 comparse e 30 cavalli.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie