English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Vincenzo Alba ci racconta la sua ultima fatica letteraria “Un giorno verranno a chiederti di Me”

28 Giu 2020 | Nessun Commento | 398 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Abbiamo incontrato l’autore del libro, Vincenzo Alba che ha dato da poco alle stampe il suo “Un giorno verranno a chiedere di me” pubblicato da Eretica Edizioni, durante una serata afosa che in questi giorni sta attanagliando la nostra Puglia e ci ha raccontato la storia di questo libro che sta diventando tramite un involontario tam tam il vero libro dell’estate pugliese 2020.

Vincenzo Alba ci parli della natura di questo romanzo e di come sia difficilmente collocabile e classificabile in un unico genere letterario.

Il suo DNA è certamente il romanzo di formazione, una sorta di viaggio nell’anima dei due personaggi principali che, dal momento in cui si incontreranno, non saranno mai più gli stessi. D’altra parte, vista la complessità delle dinamiche passate e in essere dei protagonisti, il romanzo dà presto l’idea di sfuggire a qualsiasi classificazione: non è, quindi, una classica storia d’amore ma sull’Amore, inteso in tutte le sue innumerevoli eccezioni. Per semplificare, direi che “Un giorno verranno a chiederti di me” è un romanzo sul cambiamento e in tutto ciò che maggiormente fa vibrare l’animo umano: l’Amore e il Turbamento.

Chi sono i due protagonisti, Laura e Andrea?

“In realtà sono due personaggi agli antipodi. Laura è una nota scrittrice barese di 52 anni, una donna in carriera, realizzata, che sa cos’è l’amore e la sofferenza: è un personaggio compiuto, che sa perfettamente cos’è la vita e, quindi, cosa la attende ora che è alle prese con una malattia.
Laura, simbolicamente, è l’Amore.
Andrea ha 22 anni, non è più un ragazzino ma non è ancora un uomo. Vive con sua madre, ha un’estrazione sociale più umile rispetto alla donna che gli cambierà la vita. Lavora al mercato ortofrutticolo ma è già da un po’ di tempo che è coinvolto in attività illegali. Tutto ciò e la recente fine della sua storia d’amore con Viola, lo disorienta e lo rende inquieto.
Andrea, simbolicamente, è il Turbamento.”

Ci racconti la genesi del suo romanzo.

Tre anni fa la mia compagna era incinta: sarei diventato papà per la prima volta. Una sensazione nuova, strana ma, allo stesso tempo, entusiasmante: mi sentivo pieno d’amore e la voglia di scrivere, di raccontare una storia che potesse esprimerlo, è così venuta di conseguenza. Ho quindi pian piano maturato l’idea che il mio terzo romanzo (i primi due sono tuttora inediti) dovesse parlare d’amore: una nuova sfida per me, quella di parlare del sentimento più profondo e umano senza, tuttavia, scadere nella retorica e nel melenso. L’idea, tuttavia, è arrivata una domenica pomeriggio durante una passeggiata fatta in auto dal Capitolo a Savelletri: il tempo, il cielo si è fatto nero e minaccioso così, all’improvviso, e in un attimo mi son ritrovato davanti agli occhi l’immagine di una villa bianca e scalcinata, lì a pochi metri dal mare in burrasca. E’ stato quindi un luogo fisico e reale a suggerirmi dove e come si sarebbe determinata questa storia e le sue future dinamiche. Quando, infine, ho finalmente focalizzato i due personaggi cardine, ho deciso che quella sfida con me stesso dovesse essere ancora più difficile: in effetti, avrei dovuto parlare e pensare come una donna.

Vincenzo Alba

Appunto: ci spieghi in che modo ha operato per far sì che la sua scrittura, nei capitoli in cui si sente la voce diretta di Laura, potesse risultare credibile.

Questa, come detto, era la sfida nella sfida: pensare, parlare, sentire e percepire il mondo con la sensibilità di una donna. Non si tratta necessariamente di un qualcosa di più forte e profondo rispetto a quella che potrebbe esprimere un uomo: è semplicemente qualcosa di diverso ed io ho cercato, compiendo il massimo sforzo creativo nella composizione del romanzo, di renderlo quanto più credibile e delicato. Ovviamente, per quanto possibile, ho chiesto il parere della mia compagna nelle parti in cui mi sono sentito più smarrito e vulnerabile.

Lei è architetto ma, al contempo, è anche un appassionato di cinema: è piuttosto evidente nel suo romanzo l’influenza di questi due aspetti che riguardano la sua sensibilità e il suo privato.

L’architettura e il cinema hanno a che fare con un progetto, con il pensiero creativo e, più in particolare, con l’ambizione di costruire il bello attorno e dentro di noi. Nel mio romanzo l’architettura, intesa anche come percezione psicologica e materica dello spazio in cui si muovono i personaggi, ha un ruolo fondamentale, volutamente emozionale e cinematografico. In questo senso, la narrazione non è lineare ma frammentata ed è volutamente scandita in capitoli facilmente identificabili con le tracce di un dvd di un qualsiasi film. Ogni capitolo, quindi, è stato realizzato come una macro-scena indipendente che, alla fine, assemblata e coordinata con le altre nel processo complessivo di montaggio, concorre a creare un vero e proprio tempo cinematografico.

Quali sono i suoi progetti per il futuro? Dove possiamo acquistare il suo romanzo?

“L’impegno più immediato è legato alla promozione di questo romanzo. Tra l’altro, da pochi giorni ho avuto la bellissima notizia di esser stato selezionato per partecipare alla XIX edizione del Festival Il Libro Possibile che si svolgerà a Polignano a Mare dall’8 all’11 Luglio prossimi. Il mio intervento è previsto per la sera del 10 Luglio alla Terrazza dei Tuffi: un’importante vetrina per questo libro che, con mio grande stupore e meraviglia, sta emozionando chiunque abbia la possibilità di leggerlo.”

Il romanzo è acquistabile a Bari presso La Libreria Feltrinelli in via Melo, a Monopoli presso la Libreria Minopolis, a Polignano a Mare presso il Caffè Letterario Il Libro Possibile, mentre on line sul sito della Feltrinelli o nel circuito Amazon.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie