English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Viaggio in Namibia tra infiniti spazio e smisurati silenzi

23 Apr 2013 | Nessun Commento | 929 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

namibiaSpazi illimitati, vasti deserti e 300 giorni di sole all’anno: dalle dune più alte ai canyon africani più profondi, la Natura è vigorosa e regala esperienze liberatorie. Potete fare vostro il silenzio e l’esotismo di questi luoghi o lasciarvi travolgere dalle tradizioni dalle 11 principali diverse etnie e dalla ricchezza della wildlife: l’importante è includere la Namibia tra le prossime mete di viaggio.

Un viaggio che alterna tappe dedicate all’osservazione della natura, a momenti di scoperta delle popolazioni locali e dell’antichissima storia di questa zona. I deserti del Kalahari e del Namib, con le spettacolari dune di Sossusvlei, le più alte del mondo; il Parco Nazionale di Etosha, un ambiente desertico per la maggior parte dell’anno che si trasforma, durante la stagione delle piogge (da ottobre ad aprile), in un lago dove vanno ad abbeverarsi i grandi animali africani; la costa degli Scheletri, così c hiamata per i numerosi relitti di navi arenatesi dopo aver fatto naufragio; il Fish River Canyon, maestoso e paragonabile al Grand Canyon statunitense; le popolazioni originarie: gli herero, gli ovahimba e gli ultimi boscimani. Tutto questo è la Namibia, la vecchia Africa del sud ovest dove oggi bianchi e neri convivono pacificamente e lavorano fianco a fianco, contribuendo allo sviluppo di questo ricchissimo Paese.

Si parte da Windhoek, capitale della Namibia, e si prosegue verso il deserto più antico e spettacolare del mondo, con le altissime dune color albicocca, il Namib. Il viaggio conduce alla volta di Swakopmund, unico porto mercantile sulla costa della Namibia. Da Walvis Bay un’emozionante escursione in barca e a bordo di veicoli 4X4 fino a raggiungere Sandwich Harbour. E, ancora: sosta a Cape Cross prima di raggiungere il Damaraland con la visita al popolo Himba. Il viaggio in questo meraviglioso Paese termina con la visita dell’immenso Parco Etosha con il suo paesaggio vario e ricco di animali selvatici. Nel Parco Etosha il fotosafari sarà a bordo di un veicolo 4X4 scoperto accompagnato da esperti ranger di lingua inglese.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie