English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Un nuovo importante passo oltre i confini di genere alla XIII edizione del Gender Bender Festival

10 Nov 2015 | Nessun Commento | 880 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

gIl Gender Bender Festival di Bologna promosso da Cassero Lgbt è giunto quest’anno alla 13esima edizione, presentando anche questa volta un calendario fitto di eventi, da spettacoli a proiezioni, da incontri con gli artisti a party divertenti.

La rassegna di quest’anno dal titolo “Senza trucco e senza inganno” ha portato a Bologna – dal 31 ottobre all’8 novembre 2015 – artisti provenienti da più di 12 paesi e spettacoli in prima nazionale e prima assoluta.

Il 5 e 6 novembre è andato in scena all’Arena del Sole di Bologna “YELLOW PLACE/I SEE THE PROBLEM NOT THE SOLUTION” in prima nazionale: due spettacoli in uno, per uno sguardo ambivalente sull’identità di genere nei rapporti di coppia. Percorsi coreografici e dinamici creano campi di energia dentro spazi d’accesso all’altro da sé, aprono riflessioni sull’ontologia dei ruoli nelle relazioni a due e sul concetto di “individualità condivisa”.

In I SEE THE PROBLEM NOT THE SOLUTION la chitarra elettrica di Ivan Mijacevic trasforma il reticolo interpersonale uomo – donna (Gasper Piano, Marìa de Duenas Lòpez ) in una vicenda musicale dai ritmi grunge e poi rock, basata su contrasti, incontri e scontri. Momenti di incomunicabilità sono insiti nello spessore dei limiti relazionali, connaturati nelle differenze di genere e invalicabili. Il rapporto di coppia sopravvive nella consapevolezza di una convivenza dai toni stridenti, come le urla finali dell’attrice agli esordi di un doloroso parto.g3

YELLOW PLACE ideato e interpretato da Mattia Russo e Antonio de Rosa, è l’esplorazione di un incontro tra due uomini che non si conoscono. L’ignoto diventa familiare grazie a una divertente evoluzione coreografica contemporanea che fa sorridere e sognare. E’ un gioco di traiettorie di movimento, di corpi che si fondono. Un colpo di fulmine che assume varie forme (nel vero senso del termine!), che coinvolge e che non tormenta. L’amore può seguirti ovunque, oppure puoi portarlo dove vuoi attraverso mezzi inconsueti: in alcuni casi anche su un carrello della spesa!

 

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie