English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Un concorso fotografico sul Taleggio riunisce appassionati e buon gustai

14 Giu 2010 | 4 Commenti | 2.095 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

italeggiatoriChi di noi non ha mai partecipato ad una sagra in Italia e non si è imbattuto in un panino col “taleggio” il famoso formaggio bergamasco sempre protagonista di feste e vecchi rimpatriate con amici. Il taleggio è un formaggio di origini antichissime, forse anteriori al X secolo. Documenti risalenti al 1200 fanno riferimento ai commerci e agli scambi di cui era oggetto il taleggio, insieme ad altri formaggi.  I valligiani, avendo l’esigenza di conservare il latte eccedente il consumo diretto, iniziarono a produrre del formaggio che, una volta stagionato in “grotte” o casere di vallata. Il taleggio è stato riconosciuto formaggio DO (Denominazione di Origine) nel 1988, e formaggio DOP (Denominazione di Origine Protetta) nell’Unione Europea nel 1996. Con la crescita continua del consumo di taleggio la zona di produzione e di stagionatura del taleggio si è allargata dalla Lombardia (nelle provincie di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Pavia), al Piemonte (provincia di Novara) e al Veneto (provincia di Treviso). Il taleggio è un tipico formaggio da tavola ottimo anche accompagnato ad alcuni frutti, come mele e pere. Deve essere servito a temperatura ambiente può essere usato come ingrediente nella preparazione di primi piatti (paste, risotti, zuppe), di secondi piatti (frittate), d’insalate e anche di alcuni tipi di pizza e di crêpes. A questo proposito è stato organizzato dal Consorzio Tutela Taleggio un concorso fotografico che premierà in due trance (maggio-giugno e settembre-novembre 2010) il miglior scatto fotografico che abbia come protagonista il “taleggio”. Si può partecipare al concorso inviando al sito www.italeggiatori.it  i gli scatti fotografici che hanno come protagonista il taleggio e un suo momento di consumo.

italeggiatoriOgni utente può partecipare ad ogni sessione di assegnazione (4 in totale) caricando fino ad un massimo di 3 foto per sessione, ma ciascuna foto può partecipare solo ed esclusivamente ad una sessione del concorso. Nelle date indicate, un’apposita giuria selezionerà le fotografie migliori e conferirà il premio di 1.000 euro in buoni d’acquisto spendibili nei punti vendita dei circuiti convenzionati Ticket Compliments Universel e Ticket Compliments Plus. La partecipazione è gratuita terminerà il 16 dicembre 2010.

Gli utenti del web possono commentare le foto attraverso Facebook (http://www.facebook.com/I-Taleggiatori).

I risultati del concorso, ogni due settimane, verranno comunicati qualche minuto prima ai fan della pagina e solo successivamente verranno pubblicati sul sito web; gli operatori dovranno perciò ricordare ai partecipanti di iscriversi alla fanpage per ottenere notizie in anteprima.

[wp_youtube]migmuR6NvI0[/wp_youtube]

.

4 commenti

  1. Lorens's GravatarLorens
    14 Giugno 2010 at 10:01 | Permalink

    Il taleggio credo che sia un formaggio per intenditori e non per niente è statoa nche riconosciuto con la denominazione di origine controllata e protetta.
    Personalmente mi piace molto e questo articolo mi ha incuriosito parecchio sembra assolutamente divertente e non nego che proverò a partecipare al concorso anche se con le foto non sono bravissimo!

  2. Denise's GravatarDenise
    15 Giugno 2010 at 11:18 | Permalink

    Io amo molto cucinare e preferisco sempre piatti con il formaggio perchè ne sono golosa. Il Taleggio è molto gustoso e versatile in cucina e lo apprezzo tantissimo!
    Per quanto riguarda il concorso ero leggermente scettica ma ho dato un’occhiata alla pagina di facebook e mi sono divertita parecchio osservando le foto caricate nel profilo e… ho deciso di partecipare anche io!
    Un consiglio per tutti: promuovete sempre i formaggi italiani!

  3. Lorens's GravatarLorens
    15 Giugno 2010 at 11:24 | Permalink

    Su quello sono d’accordo Denise, dico insomma di promuovere i formaggi italiani.
    Credo che iniziative ludiche come questa dei Taleggiatori siano un modo carino per alimentare interesse e passione.
    Poi come detto io con le foto non sono granchè ma credo che come concorso invece possa interessare non solo gli appassionati buongustai ma anche appassionati di fotografia infatti ho girato ad alcuni amici reflex dipendenti!

  4. Denise's GravatarDenise
    15 Giugno 2010 at 11:43 | Permalink

    Sì infatti è carino come concorso sia per il fatto che promuove un formaggio made in Italy sia per il fatto che stimola creatività e passione per la fotografia … e c’è davvero bisogno di stimolare le persone a iniziative “sane” e divertenti.

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie