English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“Tre volte 10”: Maradona al San Carlo di Napoli ed è subito polemica

7 Gen 2017 | Nessun Commento | 965 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

ma‘Sold out’ annunciato e molte polemiche: Maradona al Teatro San Carlo fa discutere la città di Napoli sull’opportunità di ospitare nel lirico più antico d’Europa lo show di Alessandro Siani a lui dedicato, ma galvanizza i tifosi che per assicurarsi un biglietto per il prossimo 16 gennaio, ‘unica data mondiale’ di ‘Tre volte 10’ hanno speso fino a 330 euro.

A favore dell’iniziativa si è espresso il sindaco Luigi de Magistris, che è anche presidente della Fondazione San Carlo e che ha assicurato la sua la presenza in sala per applaudire e stringere le mani all’ex campione, mentre molti intellettuali come il maestro Roberto de Simone e l’ex Soprintendente Francesco Canessa, si sono dichiarati fortemente contrari. Ma mentre il dibattito sui media continua, la città è in attesa del suo indimenticato campione che fu l’artefice del primo scudetto del Napoli (stagione 86-87) la cui evocazione sarà al centro di uno spettacolo ancora top secret, ma che coinvolgerà con Siani sul palco anche tanti amici di Maradona, artisti popolari come il rapper Clementino e beniamini calcistici del presente e del passato.

Maradona dovrebbe tornare in città non prima del 15 gennaio,  alloggiare in un hotel del lungomare e tenere probabilmente una conferenza stampa al fianco dell’amico Siani. L’attore e regista, impegnato in questi giorni nella promozione del suo ultimo film ‘Mister felicità’, si sta occupando personalmente dell’allestimento e di ogni particolare dellama2 serata. I diritti televisivi sono stati venduti in esclusiva a Discovery Channel, che però non trasmetterà lo show in diretta.

L’incasso stimato è attorno ai 150 mila euro. Subito esaurire le poltronissime, le poltrone dalla quarta alla decima fila  sono state vendute a 198 euro, a 143 euro le altre poltrone,  palchi da 121 euro ai 77 euro e le più popolari balconate a 66 euro. Sessantamila euro del ricavato, tramite il meccanismo dell’Art Bonus, andranno al teatro e saranno impiegati a sostegno del settore Educational della programmazione, quello dedicato alla diffusione della musica classica tra i giovani.

Intanto, in via di esaurimento le ultime disponibilità tramite sito del San Carlo, sull’organizzazione ‘Best Live’ piovono richieste di biglietti e di accrediti da tutta Italia. L’amore per il Napoli di ieri e di oggi (in queste ore sono andati a ruba i tagliandi per la partita di Champions Napoli-Real Madrid del 7 marzo) è evidentemente più forte anche della crisi economica.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie