English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Toscana Resort Castelfalfi: lusso ed ecosostenibilità nel nuovo hotel 5 stelle. Posata la prima pietra

25 Ott 2015 | Nessun Commento | 1.446 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

tc2Il Toscana Resort Castelfalfi presenta il progetto del suo nuovo hotel 5 stelle: un nuovo concetto di hotellerie in cui comfort e stile si uniscono per dare vita a una struttura all’insegna del lusso sostenibile, per raccontare e vivere una Toscana diversa, in un inedito Italian way of life.

Prende così vita, con la simbolica posa della prima pietra alla presenza delle autorità del territorio, il nuovo albergo, un gioiello in cui accoglienza, bellezza naturale, modernità, sostenibilità e benessere costituiranno gli atout fondamentali nel solco della filosofia della Tenuta, in cui la vocazione alla modernità interpreta il passato e lo rilegge alla luce di un futuro sostenibile, nel rispetto e al servizio della natura.

Il cinque stelle – la cui apertura è prevista nel 2016- è il risultato della ricerca e degli sforzi di TUI Group, che, dal 2007, con impegno e dedizione, ha ridato vita e splendore alla tenuta di Castelfalfi e che, con la collaborazione di INSO e GPA Ingegneria srl, farà convergere in un unico luogo la passione per IL lusso e per il territorio in una nuova idea di ospitalità all’insegna dell’italianità più autentica. Il tutto guidato da un unico comune denominatore: la natura, celebrata, amplificata e interpretata da un hotel che esalta iltc lusso più iconico all’interno di una cornice naturale profondamente toscana arricchita da servizi e da esperienze tailor made in grado di proporre scorci di una campagna toscana intima, privata e assolutamente da vivere.

La preziosità architettonica dell’hotel, incorniciato dalla colline toscane e costruito seguendo i principi della bioedilizia, con i suoi spazi esterni e interni caldi e accoglienti nelle tonalità naturali, si integra perfettamente con lo spirito del luogo: un glamour sommesso caratterizzerà le camere e le suite della struttura, arredate in stile toscano, in un ambiente prestigioso che ospiterà anche un Centro Benessere con numerose aree per trattamenti ad hoc, due piscine e un ristorante di alta cucina, in un’immersione nei colori, nei gusti e nei sapori del territorio toscano.

“Un progetto importante che non solo arricchirà la nostra proposta rendendo Castelfalfi un vero e proprio a place to be ma che ci permetterà di guardare con rinnovata fiducia al futuro, implementando il livello dei nostri servizi all’insegna del lusso, garantendo nuovi tc4posti di lavoro – tutti i lavori sono stati affidati a imprese locali – incentivando il flusso di turismo in un rapporto virtuoso con il territorio” ha dichiarato Stefan Neuhaus, amministratore delegato di Toscana Resort Castelfalfi.

“Il cinque stelle costituisce un nuovo passo avanti dell’imponente progetto di riqualificazione a scopo turistico e agricolo che è Toscana Resort Castelfalfi. Un ulteriore salto di qualità per un progetto che non solo ha riportato in vita un antico borgo e un’area di secolare insediamento agricolo, ma è destinato a proiettare sempre più Castelfalfi nel panorama delle destinazioni turistiche di prestigio internazionale. Come sindaco non posso che essere orgoglioso di questa operazione, che contribuirà significativamente anche allo sviluppo di Montaione a alla sua conoscenza nel mondo” ha aggiunto Paolo Pomponi, sindaco del Comune di Montaione, la cui collaborazione è stata essenziale per lo sviluppo del progetto. Un progetto diventato realtà anche grazie all’apporto delle imprese locali che hanno lavorato alacremente.

“Per noi questo progetto rappresenta una sfida importante, per la levatura internazionale che lo caratterizza e al tempo stesso l’appartenenza al nostro territorio, per i brevi tempi di realizzazione previsti e soprattutto per la qualità dell’opera in sé. E’ un progetto innovativo, anche dal punto di vista dell’inserimento ambientale. Come impresa siamo abituati a lavorare nel massimo rispetto dell’ambiente e della sicurezza in cantiere e atc3 Castelfalfi abbiamo ulteriormente alzato il livello d’attenzione verso questi temi” hanno commentato Alberto Lang e Fabrizio Pucciarelli, presidente e amministratore delegato di INSO Spa, general contractor.

“Si tratta di una realizzazione molto importante che esalta tanto il ruolo e la qualità della committenza quanto il know-how e l’organizzazione dell’impresa. Per noi è stata anche l’occasione di puntare su una importante innovazione tecnologica nella produzione del progetto (BIM: Building Information Modelling) che proietta lo stesso nel più ampio scenario del ciclo di vita dell’edificio, della gestione e della manutenzione” hanno concluso gli ingegneri Giovanni Cardinale e Paolo Spinelli di GPA Ingegneria srl, progettisti e direttori dei lavori. La prima pietra dell’hotel cinque stelle è stata posata all’interno del cantiere, alla presenza delle autorità locali e della stampa, per mano dello stesso amministratore delegato e del sindaco di Montaione.

Per maggiori informazioni, visita www.castelfalfi.it

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie