English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“The Migration Conference”, da oggi al 20 giugno a Bari 500 relatori provenienti da tutto il mondo

18 Giu 2019 | Nessun Commento | 297 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” avrà l’onore di ospitare dal 18 al 20 giugno 2019 il più grande evento accademico a livello internazionale incentrato sulle tematiche migratorie – The Migration Conference. I lavori della Conferenza saranno aperti oggi 18 giugno 2019 alle 12 nell’Atrio Centrale di Piazza Umberto dai saluti  istituzionali del Rettore Antonio Uricchio, del Direttore del dipartimento di Scienze Politiche Giuseppe Moro, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano,  del Sindaco di Bari Antonio Decaro e del Prefetto di Bari Marilisa Magno.

La TMC è un punto di riferimento per tutti i maggiori esperti del settore, così come per tutti coloro che sono interessati ad un dibattito costruttivo ed informato sulla mobilità umana e sui suoi impatti sulle società di partenza, transito e arrivo, nonché sul mondo intero. La Conferenza è un forum di discussione che vede la partecipazione di più di 500 relatori provenienti da tutto il mondo tra in cui accademici, esponenti politici, professionisti, giovani ricercatori e studenti che lavorano nel campo.

Questo evento nasce nel 2012 presso il Regent’s Centre for Transnational Studies, quando la prima Conferenza Internazionale peer-reviewed su larga scala prende in considerazione la migrazione turca in Europa nel campus Regent’s Park della Regent’s University di Londra. Nelle varie edizioni, che si sono tenute a Londra (nel 2012 e nel 2014), a Praga (nel 2015), a Vienna (nel 2016), ad Atene (nel 2017) e a Lisbona (nel 2018), hanno partecipato da 200 a 600 relatori provenienti da tutto il mondo. Per l’edizione del 2019, la settima, è stata scelta una città del Sud Italia: Bari che, a partire dall’inizio degli anni Novanta, con un grande spirito di accoglienza e impegno politico nei confronti delle questioni migratorie, da Porta d’Oriente è divenuta Porta verso l’Europa per tutte le comunità che la attraversano o la fanno propria.


Prof.ssa Michela C. Pellicani, docente di Demografia del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e delegato del Magnifico Rettore alle “Politiche migratorie e Integrazione”

La conferenza è organizzata dal Prof. Ibrahim Sirkeci, docente del Regent’s College London e Direttore del Regent’s Centre for Transnational Studies e dalla Prof.ssa Michela C. Pellicani, docente di Demografia del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e delegato del Magnifico Rettore alle “Politiche migratorie e Integrazione”.

Per le tematiche trattate e per il coinvolgimento dei più grandi esperti del settore in un’ottica multidisciplinare, nonché per il suo carattere internazionale, l’iniziativa è stata premiata dal Capo dello Stato con una medaglia.

Il Convegno è patrocinato da: Regione Puglia, Comune di Bari, OIM, Istat, Unimed, AMERM, Ordine Assisenti Sociali, Ordine degli Avvocati di Bari, Croce Rossa Italiana e Caritas.

Dato il numero elevato dei relatori è prevista l’istituzione di più di 150 sessioni parallele incentrate su migrazione, popolazioni migranti, diaspore, politiche migratorie, Brexit, politiche migratorie statunitensi, migrazioni di manodopera, rifugiati, integrazione, xenofobia, discriminazione, impatto economico, sviluppo, etc.


Prof. Ibrahim Sirkeci, docente del Regent’s College London e Direttore del Regent’s Centre for Transnational Studies

Sono previste, oltre alle 150 sessioni parallele, anche 4 sessioni plenarie:

  • la prima, che si terrà il 18 giugno dalle ore 10:00 alle ore 12:00 presso l’Aula Aldo Moro, prevede l’intervento di: Ibrahim Sirkeci – prof. Regent’s University London (chair), Fiona B. Adamson – prof.ssa Università di Londra, Markus Kotzur – prof. Università di Amburgo, Martin Ruhs – prof. European University Institute;
  • la seconda, che si terrà il 19 giugno dalle ore 10:45 alle 12:15 presso l’Aula Aldo Moro, prevede l’intervento di Jeffrey H. Cohen – prof. Ohio State University, Carlos Vergas Silva – prof. Università di Oxford;
  • la terza, dal titolo: “Reflecting on World Refugee Day”, che si terrà il 20 giugno dalle ore 10:45 alle ore 12:30 presso l’Aula Aldo Moro, prevede l’intervento di: Isabella Piracci – Avvocatura Generale dello Stato (Chair), Antonio Di Muro – rappresentante UNHCR, Jeffrey H. Cohen – prof. Ohio State University, Ferruccio Pastore – FIERI, Giuseppe Albenzio – Vice avvocato Generale dello Stato;
  • la quarta, dal titolo: “Technology and People on the Move”, che si terrà il 20 giugno dalle ore 10:45 alle ore 12:30 presso l’Aula G. Giugni, prevede la partecipazione di: Emre Eren Korkmaz – prof. Università di Oxford, Marie Godin – prof.ssa Università di Oxford, Giorgia Dona – prof.ssa Università di Oxford, Aiden Slavin – ID 2020 UK, Albert Ali Salah – prof. Bogazici Univeristy (Turchia), Zeynep Sila Sönmez – UNHCR.

Sono altresì previste 4 Tavole Rotonde:

  • la prima, dal titolo “Migration Governance”, che si terrà il 18 giugno dalle ore 17:15 alle ore 19:00 presso l’Aula Aldo Moro, vedrà intervenire: Michela C. Pellicani – prof.ssa Università di Bari (chair); Stefano Calabrò – Sindaco del Comune di Sant’Alessio in Aspromonte, Philip L. Martin – prof. Università della California, Martin Ruhs – prof. European University Institute, Leonardo Domenici – Presidente di Cittalia Fondazione ANCI;
  • la seconda, dal titolo “I valori costituzionali alla prova del fenomeno migratorio”, che si terrà il 19 giugno dalle ore 08:45 alle ore 10:30 presso l’Aula P. Labriola, vedrà intervenire: Raffaele Rodio – prof. Università degli Studi di Bari (chair), Isabella Loiodice – prof.ssa Università degli Studi di Bari, Michele Cascione – Avvocato, Michela C. Pellicani – prof.ssa Università degli Studi di Bari, Isabella Piracci – Avvocatura Generale dello Stato, Giuseppe Zuccaro – Avvocatura dello Stato di Bari e Vincenzo Tondi della Mura – prof. Università del Salento;
  • la terza, dal titolo “Global Trends in Migration Policy”, che si terrà il 19 giugno dalle ore 17:30 alle ore 19:15 presso Sala San Nicola, Presidenza Regione Puglia, vedrà intervenire: Michela C. Pellicani – prof.ssa Università degli Studi di Bari (chair), Patrick Doelle – Commissione Europea, Andrea Rachele Fiore – Regione Puglia, Gianfranco Gadaleta – Regione Puglia, Philip L. Martin – prof. Università della California;
  • la quarta, dal titolo “Migration Policy in Italy and Beyond”, che si terrà il 20 giugno dalle ore 17:00 alle ore 18:45 presso l’Aula Aldo Moro, vedrà intervenire: Michela C. Pellicani – prof.ssa Università degli Studi di Bari (chair), Massimo Bontempi – Direzione Centrale dell`Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, Luigi Maria Vignali – Direttore Generale per gli italiani all’estero presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Fabrice Leggeri – Direttore Esecutivo Frontex, Jeffery H. Cohen  – prof. Ohio State University, Ibrahim Sirkeci – prof. Regent’s University of London.

Nell’ambito della Conferenza verranno consegnate anche le pergamene ai corsisti della prima edizione del Master di II livello in “Management del fenomeno migratorio e del processo di integrazione”. La cerimonia che rappresenta altresì l’inaugurazione della II edizione del Master si terrà presso l’Aula Magna – Palazzo Ateneo il giorno 20 giugno alle ore 13:30.

La conferenza ospiterà anche la Mostra d’arte: Aesthetic of Migrations di Giovanni Perillo.

La Mostra accompagnerà la conferenza per tutti e tre i giorni.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie