English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Terza prova del Trofeo del Mediterraneo e del Campionato Italiano Mini Gp all`autodromo di Binetto

30 Giu 2010 | Nessun Commento | 3.173 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Dario Lucente PipitoneUn sabato di prove ufficiali rallentato da problemi tecnici non ha tolto adrenalina alle gare di domenica spettacolare e con colpi di scena la classe 600 del Mediterraneo:  in testa alla corsa, il siciliano (Kawasaki), alla testa del campionato, è stato involontariamente trascinato a terra da un altro pilota, vittima di una caduta. Il campione di Marsala è riuscito comunque a ripartire ed a chiudere la gara al quinto posto. La vittoria nella 600 è andata al pilota di casa Vincenzo Ostuni (Yamaha) davanti a Nicola Ritella (Kawasaki) ed Valerio Campione (Kawasaki). OSTUNINella categoria  Open, altro duello e spettacolo tra Raffaele Rubino e Nicola (Chicco) Nocera, inseguimento di Rubino con uno spettacolare sorpasso alla curva tramonto, ma l’esperienza di Nocera ha avuto la meglio sul giovane pilota Lucano, infatti dopo aver subito il sorpasso ai primi giri, Nocera si è incollato a Rubino facendosi trascinare per gran parte della gara, a pochi giri dal termine sorpasso e vittoria per  DORATANicola Nocera (Suzuki), partito dalla pole position, che  precede Raffaele Rubino (Triumph) e Francesco Mele (Suzuki).
Al Trofeo del Mediterraneo non potevano mancare le moto d’epoca: nel gruppo 4 affermazione per Di Vittorio davanti a Radicchio e Greco.
Griglia di partenza nutrita nella classe 1000 della Promo Race Cup con ben 12 Aprilia RSV4 i cui piloti partecipano anche al challenge monomarca sostenuto dalla casa italiana. Anche in questa categoria la Puglia ha detto la sua con  la wild card locale Nicola Spalierno che ha  centrato il successo pieno, pole e vittoria. Spalierno in gara 1 ha regolato l’Aprilia del casertano Alessandro Salemme e la Kawasaki del palermitano Claudio Di Prima. SPALIERNOIn gara 2 sempre dominante Saplierno con Salemme e Di Prima si sono scambiati i gradini del podio.
Doppietta sicula  nella 600 della Promo Race Cup, podio più alto dal catanese Francesco Dorata (Yamaha) che ha avuto la meglio, sia in gara 1 e sia nella 2, sul siracusano Giovanni Altomare (Yamaha). Al terzo posto si sono alternati Marco Calabrese (Honda) gara 1 e Enzo Zocco (Kawasaki) gara 2.
PACCIONENel Levante Rookie’s Cup, quest’ultima manifestazione è stata inventata dal Moto Club Sport Puglia, braccio motociclistico dell’Autodromo di Binetto (è infatti presieduto dal patron della pista, ingegner Michele Di Gioia), ed è  servata ai neo-licenziati, vittoria di Mario Parini Mc.Sport Puglia (Yamaha) che ha preceduto Michele Cotugno Mc.Valle dell’Ofanto (Yamaha) e Piero Miceli Mc.Wolf & Fox (Kawasaki)    mentre Michele Paccione Mc. Sport Puglia  ha avuto la meglio nella 1000.
PAGLIANIPer chiudere le MiniGP terza tappa del Campionato Italiano, un trionfo di colori  e di team ha dominato al prospettiva dell’Autodromo del Levate, piloti in erba che giravano tra i motorhome, ora con un monopattino, una bici e comunque sempre due ruote, gli stessi piloti indossata la tuta parevano esperti della pista con staccate e pighe vertiginose hanno lasciato  a bocca aperta il pubblico e gli operatori del settore. MANZILa cronaca;  il portacolori del Moto Club “Renzo Pasolini” di Rimini, Stefano Manzi (Honda) si è imposto sia in Gara1 che in Gara2 nella Junior 50; Manuel Pagliani (ZPF, MC Portomaggiore) ha fatto suoi i due heat della Senior 70 e Francesco Bagnaia (RMU) ha dominato la gara unica prevista per il Trofeo (sperimentale) 80 Ruote Alte.

BAGNAIALe foto sono di Gigi Peluso

Michele Loiacono

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie