English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Take me to the Moon… ma sulla Terra! Le proposte di viaggio di Vuela nei luoghi lunari del Sud America

15 Lug 2019 | Nessun Commento | 484 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Tra meno di sette giorni si celebrano i cinquant’anni dall’allunaggio, quando il 20 luglio 1969, l’astronauta americano Neil Armstrong, posò per la prima volta il piede sulla superficie lunare, durante la missione spaziale dell’Apollo 11.
Senza andare così lontano, ci sono però alcuni luoghi della terra dove ci si può sentire un poco sulla Luna
. Molti di questi si trovano in centro e soprattutto in Sud America, aree di mondo che sono il cavallo di battaglia dell’operatore turistico Vuela
Ecco di seguito qualche esempio di viaggio per vedere qualcosa di spaziale, senza aver necessità di arrivarci a bordo di una navicella.

In COLOMBIA, nel deserto della Tatacoa, nel dipartimento di Huila, si trova la seconda zona più arida del Paese, un tempo un bosco tropicale eroso da venti e acqua nel corso dei millenni, fino a formare crepacci e sentieri. Essenzialmente il deserto è diviso in due zone, una con rocce di colore arancione e rossiccio del Cusco e l’altra, che si chiama Los Hoyos, di colore grigio, con formazioni rocciose che ricordano i classici fantasmi con tanto di lenzuolo, e dall’aspetto particolarmente lunare. Nel deserto, neanche a farlo apposta, c’è un Osservatorio Astronomico, molto amato dagli astroturisti.
· Il tour è “I tesori della Colombia”, di 16 giorni/14 notti, quote da Euro 3.640 a persona, con hotel e prima colazione, tour e guide locali in italiano. 
· Le tappe del viaggio: Bogotá, Villa de Leyva, Neiva, San Augustín, Popayan, Armenia, Valle del Cocora, Medellín, Cartagena.
· Tra i “Solo con Vuela“: trattamento benessere nella SPA della cattedrale di Zipaquirà, il mercato delle comunità indigene dei Guambianos a Silvia.

E che dire del Salar de Uyuni, inBOLIVIA? La più grande distesa desertica di sale del mondo, situata a 3.650 metri sul livello del mare, dove non cresce alcun tipo di vegetazione. I raggi del sole, rifrangendosi sui cristalli di sale, creano un gioco di luci e miraggi particolare e quasi lunare. È formato da 11 strati con spessori che variano tra i 2 e 10 metri, la sua formazione risale a 40.000 anni fa ed era parte di un lago preistorico, che ha formato i due laghi attuali di Poopó e Uru Uru e i due deserti di sale di Coipasa e Uyuni. La temperatura media annuale è di 20°C. durante il giorno e – 25°C durante la notte, con una forte escursione termica.
· Il tour è “Tour Bolivia natura: il Salar de Uyunu e il parco nazionale di Madidi”, di 13 giorni/12 notti, quote da Euro 2.710 a persona, voli interni, sistemazione in hotel e in ecolodge, pernottamento e prima colazione, alcuni pasti, transfer, guide locali in italiano.
· Le tappe del viaggio: Santa Cruz de la Sierra, Sucre, Potosí, Salar de Uyunu, La Paz.
· Tra i “Solo con Vuela: aptapi, il banchetto tipico della comunità andina boliviana sull’Isola del Sol; il Parco Nazionale di Madidi, con la maggiore concentrazione di piante e animali di tutta la Bolivia. 

È uno dei luoghi più aridi del mondo, il deserto di Atacama inCILE, dove si possono ammirare località dai nomi evocativi come la Cordillera de la Sal, la Valle della Morte, le Tre Marie ma soprattutto quella che più ricorda il nostro satellite, la Valle della Luna, che deve il suo nome alla somiglianza del suo paesaggio con quello lunare, con singolari formazioni rocciose modellate dai venti nel corso dei millenni, senza tracce di vita.
· Per vederla, “Il Salar e la Patagonia Cilena” di 12 giorni/9 notti, quote da Euro 1.990 a persona, minimo 2 partecipanti con partenze a date fisse, sistemazione hotel, prima colazione, trasferimenti in condivisione, guide locali in italiano/spagnolo.
· Le tappe del viaggio: Santiago del Cile, San Pedro de Atacama, Parco Nazionale Torres del Paine
· Tra i “Solo con Vuela“: il fiordo Ultima Speranza e i geyser El Tatio.

Infine inNICARAGUA, c’è un paesaggio che ricorda molto quello lunare: si tratta del Cerro Negro, un vulcano giovane alto 500 metri, che si trova nella Cordillera de los Maribios, vicino alla città di León. La sua particolarità è che qui, una volta raggiunta la cima, si può scendere surfando sulla lava spenta, seduti su una tavola. I più bravi scendono in sci o su snowboard. Per poter raccontare agli amici di avere surfato sulla luna …
· … il tour è “Paradiso e avventura” di 12 giorni/10 notti, quote da Euro 1.920 a persona, con sistemazione in camera doppia, prima colazione, tour e visite. 
· Le tappe del v
iaggio: Managua, León, Cerro Negro, Estelí, Granada, Ometepe, Parque Marítimo El Coco
· Tra i “Solo con V
uela”:
 possibilità di scendere con la tavola dal Cerro Negro, la comunità locale di Garnacho, che produce un formaggio stagionato, il parco Marittimo di El Coco, con la bella spiaggia.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie