Tag: Robin Hood

Robin Hood. Favolosa l’operina del Teatro Petruzzelli che insegna il rispetto, la generosità, l’amore

E’ la celebrazione di un mito, quello di Robin Hood, che ruba ai ricchi per dare ai poveri che, attraverso l’operina ricorderà storie e leggende della famosa foresta di Sherwood. ‘Robin Hood’ è il titolo dell’ ‘Opera Ragazzi’ vista al Teatro Petruzzelli. Messa in scena deliziosa, commissionata dalla Fondazione Petruzzelli a Michele Dall’Ongaro musicista, sul libretto di Vincenzo De Vivo e interpretato da Giuseppe Tommaso. La regia di Marcel Sijm (con scene di Sanne Danz e costumi di Wojciech Dziedzic) asseconda il clima di festosa clownerie che già la musica anticipa nel suo ritmato brio di avventura e di scoperta adolescenziale: all’ inizio è un corale affollarsi di figure mascherate, di animali fantastici e buffi, di verdeggianti e post-moderne maschere fuori del tempo.

Per saperne di più

L’INTERVISTA. Sanne Danz, la scenografa di “Robin Hood” in scena al Petruzzelli dal 20 maggio

 LSDmagazine, questa volta, è andata dietro le quinte, per conoscere meglio  il lavoro legato alla produzione dello spettacolo, quella preparazione che non è visibile direttamente al pubblico. In modo particolare c’è una categoria di persone sul set, dalle mani  magiche che allestiscono la scena che hanno la capacità di realizzare, rendere tangibile quello che sta nella testa di chi scrive o di chi dirige. Sono le mani dello scenografo. Un lavoro davvero impegnativo sia che si tratti di creare oggetti di scena sia che si tratti di ricercare esattamente ciò di cui il set ha bisogno per trasmettere perfettamente il tema.

Per questo, ritengo, sia  importante  divulgare il processo creativo che sta alla base di un’opera: per realizzare una scenografia teatrale, infatti,  serve un accurato studio della prospettiva e delle diverse tipologie di palcoscenico. Un lavoro minuzioso e meticoloso, basti pensare che la preparazione scenografica di Robin Hood é incominciata il 22 Aprile.

Scenografa di Robin Hood al Petruzzelli di Bari è Sanne Danz.

Per saperne di più

Robin Hood. L’Opera per Ragazzi con la musica di Michele dall’Ongaro, al Petruzzelli dal 19 al 26 maggio

L’Opera Ragazzi, fra i momenti più attesi dal giovane pubblico, è pronta a conquistare gli spettatori del Teatro Petruzzelli.

“Robin Hood”, che andrà in scena dal 19 al 26 maggio al Teatro Petruzzelli, fra matinée (già tutte esaurite) e recite pomeridiane, nasce da staff creativo di grande livello.

Lo spettacolo, nuova commissione della Fondazione pugliese, avrà la musica del compositore Michele dall’Ongaro ed il libretto di Vincenzo De Vivo. Pietro Mianiti dirigerà l’Orchestra e il Coro del Teatro (preparato da Fabrizio Cassi).

A firmare la regia Marcel Sijm, le scene Sanne Danz, i costumi Wojciech Dziedzic, il disegno luci Ge’ Wegman.

Daranno vita all’opera: Giuseppe Tommaso ed Enrico Maria Piazza (Robin Hood), Martina Tragni (Lady Marian), Alexandra Ionis (La nutrice di Lady Marian), Alberto Petricca (Lo Sceriffo di Nottingham), Matteo Torcaso (Frate Tuck), Lorenzo Mazzucchelli (Re Riccardo), Tigran Melkonyan (Little John), Guido Dazzini (Will The Red), Andrea Piazza (Brian Clough).

Per saperne di più
Caricamento