English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Symphony of the Seas. Arriva anche in Italia la nave più grande del mondo della Royal Caribbean

31 Mar 2018 | Nessun Commento | 1.314 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

royal_carribeanParte oggi 31 marzo dal porto di Barcellona la Symphony of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo. L’ultima nata della Royal Caribbean, dopo due giorni di viaggio pre-inaugurale da Malaga a Barcellona, comincia la sua vita nella rotta mediterranea. Farà tappa a Marsiglia, La Spezia, Civitavecchia, Napoli, Baleari. Fino a fine ottobre, perché poi una navigazione transoceanica la porterà nei Caraibi dove è previsto che resti almeno 5 anni.
Ospita 6680 passeggeri, oltre 2200 persone di equipaggio di 77 nazionalità, Symphony of the Seas è quello che si dice una città galleggiante con ben 7 quartieri, un gigantesco ‘Central Park’ al suo interno, una enorme galleria d’arte e un’offerta di 22 ristoranti, incluso uno in tema new England con ostriche e aragoste e 24 piscine. Gli spettacoli sono tra gli highlights della nave, tra cui la produzione di Broadway con il musical Hair Spray e uno show di pattinaggio sul ghiaccio realizzato da campioni della specialità ed uno spettacolo originale prodotto dalla Royal Caribbean ‘Flight: Dare to Dream‘ con la supervisione dall’astronauta Clayton C. Anderson, che ha vissuto 167 giorni nello spazio e completato 38 ore e 28 minuti su 6 passeggiate spaziali in due missioni separate.

E la musica è dal vivo con orchestre jazz, rock e country. Tutto è mega e tra i vari ‘record’c’è la più profonda piscina mai vista su una nave, lo scivolo che con i suoi 45 metri sopra il livello è il più alto mai realizzato su una nave da crociera e poi ancora simulatore di surf, una parete per arrampicata, il laser tag.

royal_carribean1Sulla Symphony of the Seas non mancano nuovi ristoranti e locali che si aggiungono alle già numerose proposte gastronomiche. Diverse le opzioni a bordo: da un lato, i ristoranti gratuiti per gli ospiti, come il nuovo El Loco Fresh Mexican e Main Dining Room, Sorrento’s, Boardwalk Dog House, Windjammer Marketplace, Park Cafè e Café Promenade. Dall’altro, i ristoranti di specialità e tematici a pagamento, come Hooked Seafood e i nuovi bar e locali come Playmarkers Sport Bar & Arcade e Sugar Beach, che si aggiungono alle altre opportunità di ristorazione a bordo, Wonderland, 150 Central Park, Izumi Hibachi & Sushi, Johnny Rockets, Jamie’s Italian (che porta la firma di Jamie Oliver) Coastal Kitchen, Chops Grille, Vitality e Solarium Bistrò. Naturalmente grande attensione anche nella ristorazione per i più piccoli.
Un piano, il 17/o, è interamente dedicato alle top suite su due livelli e enormi terrazzi con piscine idromassaggio private: tra queste, una con pianoforte a coda in salotto e un’altra (già prenotata per Natale ai Caraibi a 85 mila dollari) per famiglia con lo scivolo per i bambini da un piano all’altro e home theatre attrezzato per i videogiochi e sempre per loro lo Splashaway Bay Park, il parco acquatico per divertirsi e giocare e il programma Adventure Ocean, dedicato ai bimbi e ragazzi da 3 a 17 anni, con attività, giochi e feste sotto l’occhio attento del personale specializzato.
La Symphony of the Seas è ipertecnologica, ha a bordo, tra l’altro, uno dei sette bionic bar al mondo, dove la mixology è affidata alla robotica.

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie