English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
STORIE DI DONNE. Valentina Gasbarro da artista di strada alla realizzazione del suo studio d’arte

26 Dic 2018 | Nessun Commento | 607 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

valentina_gasparroDa Carmen Trigiante, nuova collaboratrice di LSDmagazine arrivano una serie di articoli sulle donne e la loro arte del nostro territorio, la Puglia. “Ho visto donne munite di una forza sovrumana compiere imprese straordinarie all’alba di freddi mattini d’inverno, nelle ore più calde di torridi pomeriggi d’estate, nelle solitarie notti gelate o bollenti, senza mai sbuffare, lamentarsi, crollare. Caricare e scaricare furgoni, auto vecchie e malmesse, montare e smontare stand di una complessità e bellezza inimmaginabile, e mai stancarsi di produrre in loco le loro meraviglie artistiche. Sono artiste di strada, donne artigiane, musiciste e pittrici che vivono da nomadi, scrittrici e cantastorie che recuperano antiche tradizioni, cogliendo dalla vita, che non le ricompensa come dovrebbe, gli spunti della loro creatività. Un mondo vero e pieno di carisma, fatto di donne straordinarie. Tutte con storie emozionanti. Tutte con un coraggio da leoni. A loro è dedicata questa rubrica.”

Questo volta noi di LSDmagazine abbiamo scelto di dedicare il nostro spazio ad una pittrice brava come poche, direi perfino unica nel suo stile iper realista, perfetto e meticoloso: la pittrice Valentina Gasbarro.

Lei si presenta timidamente e quasi didascalica, ma in realtà la sua è una storia che trabocca di emozioni fortissime:

Mi chiamo Valentina, ho 39 anni, mi sono diplomata al liceo artistico di Bari, partecipando poi a diverse estemporanee, anche dopo essermi sposata e aver avuto la prima figlia.

valentina_gasparro1Valentina ha le guance rosate e i grandi occhi azzurri che trasmettono una forza inesauribile. Con un filo di voce ci racconta delle prime speranze di poter avviare un laboratorio, nel 2003, poi bruciate dalla crisi economica che ha travolto tutti i settori non primari, l’Arte in particolare. Due anni dopo, con gli occhioni pieni di lacrime, ha dovuto chiudere per sempre le porte di quel laboratorio in cui aveva investito tutto.

Sono stati anni durissimi, pieni di delusione per me, che avevo scommesso la mia vita ed i miei sogni, ed ora avevo perso tutto. Poi c’erano le esigenze familiari, che mi hanno spinta a cercare lavoro anche al di fuori del settore artistico.  Era frustrante. Troppo. Direi insopportabile. E poi… la passione si può tenere a freno per poco… così è tornata presto a bussare alla mia porta.  

Ho tentato allora l’impresa folle, quella che tutti dall’esterno potrebbero giudicare come dissennata, perché l’Arte, si sa, non paga… Ho ricominciato. Come una droga che però non fa male, ma fa bene al cuore. Sono diventata un’artista di strada, che realizzava ritratti su commissione. Giudicata, criticata? Che importa? Il pubblico ha iniziato ad apprezzarmi, pian piano. E per fortuna chi mi stava accanto, mio marito ed i miei genitori, mi ha dato quella forza che altrimenti mi sarebbe mancata.

Piccoli passi, ci dice Valentina, e piccoli investimenti… così ha raccolto i pochi introiti della sua nuova attività itinerante e, essendosi appassionata alla tecnica del pastello, ha voluto investirli in alcuni corsi con un maestro straordinario, che le hanno permesso di perfezionare una metodologia davvero unica.

I sogni son desideri, e, se tenuti stretti con perseveranza, possono anche realizzarsi… Quella di Valentina è una splendida storia a lieto fine perché quest’anno, dopo anni di sacrifici e dure lotte, forte della sua clientela e della sua incredibile bravura, ha finalmente aperto il suo studio d’arte a Noicattaro, dove fa quello che le piace di più: condividere la sua passione, insegnando le basi del disegno e delle tecniche pittoriche ad adulti e bambini.

Ecco cosa vuol dire, a chi crede davvero in qualcosa: può essere difficile, ma nulla è impossibile. Il vero delitto è mollare, finendo per essere qualcosa di diverso da quello che in realtà si è.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie