English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“Spose felici”, la caccia allo scapolo d’oro è aperta

16 Lug 2009 | Nessun Commento | 7.980 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Spose Felici
Cinque ragazze vestite da sposa corrono dietro un ragazzo attraversando la città. Il ragazzo in questione è uno scapolo che si muove per le vie del centro di Milano alla ricerca di “spose felici”.
Non si tratta di una favola o di un nuovo film a lieto fine, ma della innovativa quanto brillante campagna pubblicitaria che l’agenzia di comunicazione Imood ha ideato e realizzato per Giovanna Sbiroli, nota marca di abiti da sposa putignanese. La corsa delle spose è stata pensata per promuovere e divulgare il famoso brand che, da oltre 40 anni, si impegna per regalare felicità alle donne in uno dei giorni più importanti della loro vita.
Nel filmato le ragazze corrono dietro un possibile sposo. Qualcuna tra loro riuscirà a prendere lo scapolo d’oro? Ebbene sì. La corsa termina con il lieto fine nella Galleria Vittorio Emanuele II. E’ qui che una delle cinque spose felici riesce a raggiungere e ad abbracciare, prima delle altre, il fortunato ragazzo.
Il video è stato messo in rete ed ha riscosso fin da subito un notevole successo. L’idea di utilizzare una nuova strategia di marketing che si interfacci con il mondo virtuale è partita dall’agenzia di comunicazione, la quale si è proposta al famoso marchio della moda sposa. Attualmente, la comunicazione virale che utilizza il web e il 2.0 sta diventando una delle modalità privilegiate di fare comunicazione, accanto a quella convenzionale su giornali e televisioni. Il video è visibile sul sito www.solosposefelici.it.
I vestiti che indossano le ragazze sono firmati da Giovanna Sbiroli, elemento che non è stato pubblicizzato direttamente, bensì attraverso il claim della campagna pubblicitaria dell’azienda stessa, “solo spose felici”.
Ma cosa ha guidato la realizzazione di questo video, perché è stata scelta Milano e quali sono gli sviluppi futuri della nuova campagna pubblicitaria? A queste domande ha risposto, nell’intervista che segue, il titolare di Giovanna Sbiroli, Gianpiero Lippolis.

Come nasce l’idea di questo video?

Il video nasce dalla volontà di un imprenditore che vuole sperimentare nuove vie per comunicare, e dalle idee di un’agenzia di comunicazione che utilizza modalità espressive in linea con le esigenze dell’imprenditore stesso. L’incontro tra le due parti ha generato questa nuova campagna pubblicitaria.

Qual è il significato del video?

L’idea parte dal claim della nostra campagna pubblicitaria, “solo spose felici”, ed è in linea con il desiderio dell’azienda di regalare felicità alle future spose. In altre parole, un “pazzo” vuole vedere se ha la possibilità di trovare delle ragazze alla velocità della luce. Le ragazze che rincorrono lo scapolo d’oro devono essere, però, solo spose felici.

Perché Milano come città in cui girare il video?

Al momento attuale Milano è ancora la capitale della moda. Inoltre, in concomitanza con le riprese del video, era in corso sempre a Milano la fiera dell’abito da sposa.

L’iniziativa potrebbe essere riproposta a Bari?

Stiamo considerando l’idea di ampliare il concetto che è alla base della nostra filosofia aziendale, la felicità delle future spose, puntando a realizzare qualcosa di più articolato a Bari. A tal fine stiamo già pensando ai casting per la ricerca delle modelle.

Pensate di continuare ad utilizzare una strategia di marketing virale?

In questo momento stiamo valutando e verificando il ritorno di questa operazione. Credo che il ritorno ci sia e che, quindi, sarà possibile continuare ad utilizzare una strategia di marketing virale.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie