English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“Soda” il nuovo lavoro discografico dei “deliziosi” Mondo Candido

15 Mar 2013 | Un Commento | 5.396 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Soda“Soda” è l’ultimo lavoro discografico dei fiorentini Mondo Candido, su etichetta Dischi MoCa, contenente undici gustose tracce, curatissime e raffinate, aventi come comune denominatore il cibo. Apre l’album il brano “Kitchen”, un inno alla convivialità allegra dal ritmo samba, seguito dalla metafora di un “Appetito” assai carnale, per approdare alla rivisitazione di un classico come “Viva la pappa” di Rita Pavone, arrangiato magistralmente in chiave ska.
La scelta non è casuale, né tantomeno legata al successo di tanti format culinari televisivi, ma legata ad una naturale predisposizione degli autori riguardo tutto ciò che concerne le delizie del palato.
Al fine di sottolinearla ulteriormente, il gruppo ha inserito, al posto degli usuali testi delle canzoni, alcune ricette di cucina particolari che hanno accompagnato i vari pranzi e cene delle loro pause di lavoro.
I Mondo Candido si adoperano ancora una volta nella loro personalissima rilettura di classici della tradizione “leggera” italiana, attualizzando ed anche stravolgendo temi e motivi a noi familiari, grazie ad un melting pot di contaminazioni musicali armoniose ed inusuali: elettronica, jazz, samba, progressive rock, etno e pop convivono nelle composizioni originali, dove vengono proposti anche due brani strumentali “Kabuki” e “Tempo”, dal sapore cinematico, già presenti nel precedente progetto uscito in digitale nel 2012.

“Soda”, un vero capolavoro musicale, riesce già dal primo ascolto a catturare e a far viaggiare qualsiasi ascoltatore con le sue fresche e piacevoli melodie, facilmente metabolizzabili, che mettono di buonumore. Finito di registrare dopo neanche un anno dalla raccolta intitolata “Tempo” composta da 12 brani strumentali, sarà disponibile da fine aprile 2013 in formato CD, distribuito da Audioglobe, e in download digitale su diversi portali tra cui iTunes e Deezer.
La caratteristica di Mondo Candido, che identifica il loro stile e “marchio di qualità garantita”, sta nella perfetta fusione di sonorità vintage squisitamente italiane ad un sound prettamente internazionale e contemporaneo di fluida fruizione.
Il loro “mondo” di riferimento sono gli anni ‘60 e i primi ‘70, con una particolare attenzione alle atmosfere “cinematografiche” (infatti il loro nome è tratto dal titolo di un film di Gualtiero Jacopetti del 1974). Le sonorità influenzate da Gainsbourg come a Trovajoli o Jobim, sono sottolineate da una scelta di repertorio che rimanda direttamente a trasmissioni come “Canzonissima” e “Studio Uno”, ed alle colonne sonore dello stesso periodo.

Mondo Candido è composto da:
Sara Ferrini – voce; Alessandro Querci – basso elettrico e contrabbasso; Simone Marrucci – chitarre; Leonardo Pieri – piano acustico e tastiere; Gianni Cerone – batteria e percussioni; Tiziano Borghi – tastiere.

Info: www.mondocandido.it
[wp_youtube]DNg-RXWPXnw[/wp_youtube]

.

1 commento

  1. francescodimundo's Gravatarfrancescodimundo
    19 Marzo 2013 at 21:45 | Permalink

    pertinenza e corrispondenza tra ciò che racconti del disco e ciò che è in realtà la musica dei mondo candido…bravo Alex!

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie