English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Snim, a Brindisi dal 29 maggio al 2 giugno il Salone nautico di Puglia

23 Mag 2013 | Nessun Commento | 1.381 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Snim
“Un’occasione imperdibile per rilanciare il settore e avviare le relazioni con un Paese in rapida espansione come la Turchia”. Così l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, ha commentato la partecipazione della Regione allo ‘Snim‘, l’undicesimo Salone nautico di Puglia, in programma a Brindisi dal 29 maggio al 2 giugno 2013. Alla presentazione sono intervenuti anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Fabrizio Nardoni e il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, che ha sottolineato l’importanza della iniziativa. La Regione – assessorato allo Sviluppo economico, servizio Internazionalizzazione – sarà presente all’evento con un proprio spazio istituzionale che ospiterà una serie di incontri con gli operatori turchi. Gli incontri, organizzati dal Distretto produttivo della Nautica da diporto in Puglia, sono stati pianificati in previsione dell’evento ‘Eurasia Boat Show‘, in programma in Turchia, al quale la Regione parteciperà a febbraio 2014. La Turchia, è stato spiegato, è all’ottavo posto tra i Paesi in cui la Puglia esporta maggiormente. E nel 2012 le esportazioni della Puglia verso la Turchia hanno raggiunto un valore di quasi 340 milioni di euro, in crescita del 15,6% rispetto al 2011.

Per Capone, “la nautica e la portualità turistica possono davvero diventare il trampolino di lancio dell’economia pugliese. E’ per questo che manifestazioni come il Salone nautico di Brindisi sono un’occasione per fare sistema e riflettere al meglio sul futuro dell’intero comparto”.

Per Nardoni, “guardare al mare è stato un investimento costruito su interventi strutturali che hanno riguardato l’ammodernamento delle flotte (115 progetti per 5mln di euro), la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti del mare (62 progetti per oltre 27mln di euro), l’acquacoltura (40 nuovi impianti per 20mln di euro) e le infrastrutture portuali (25 nuovi porti o cantieri navali per 11mln e mezzo di euro)”.

Al Salone nautico di Brindisi, la cui area espositiva conterà oltre 120 stand, saranno presentate le migliori proposte in tema di accessori, strumentazione, subacquea, ambiente, gusto, e circa 120 imbarcazioni, 80 a terra e 40 in mare. Oltre all’area espositiva, nel corso dei quattro giorni di Salone, si terranno, inoltre, suggestive dimostrazioni in mare e numerose attività collaterali, tra cui mini corsi di sub e vela, una gara tra le antiche imbarcazioni dei pescatori e un’area gastronomica gestita da Slow food Brindisi, per permettere ai fruitori dell’evento di degustare ricette tipiche a base di pesce.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie