English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Sicurezza nelle scuole: Ascoli Satriano riceve 700 mila euro per ristrutturare l’istituto “Nicholas Green”

7 Feb 2016 | Nessun Commento | 925 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

asIl Comune di Ascoli Satriano in prima fila per tutelare l’incolumità degli studenti. Difatti, con un fattivo impegno ed interessamento dell’Amministrazione Comunale ed in modo particolare dell’assessore alla Pubblica Istruzione Biagio Gallo  e dell’assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Mastracchio, il plesso scolastico dell’Istituto comprensivo “Nicholas Green” – Scuola media di Via Abruzzi, ha ottenuto un finanziamento della Regione Puglia di 700 mila euro. Una pioggia di denaro che servirà ad effettuare dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’edificio scolastico. Un impegno preso dal sindaco Savino Danaro in una visita agli studenti dell’Istituto, che oggi diventa realtà grazie ad una serie di processi messi in moto dal Comune per garantire l’ottenimento del finanziamento. Primo tra questi passaggi è la delibera di Giunta Comunale n.56 del 20/03/2015 con la quale il Comune di Ascoli Satriano ha partecipato al piano regionale triennale di edilizia scolastica 2015/2017. In secondo luogo, ottenuta la comunicazione dell’ammissione dell’opera al finanziamento, inserendola nel piano annuale 2015 per euro 700.000,00, il Comune ha subito disposto le procedure per l’affidamento dei lavori con Delibera di Giunta Comunale n.15 del 21/01/2016. Un iter che non ha riguardato solo carte bollate e delibere, difatti, su iniziativa del sindaco, si è tenuto negli scorsi giorni un incontro tecnico, teso a verificare lo stato di attuazione del progetto stesso in merito anche ai termini prescritti dalla Regione Pugliaas2 per l’aggiudicazione provvisoria. Inoltre in quest’occasione il sindaco, il dirigente del Settore Istruzione Alessandro Attolico, i referenti tecnici Gioacchino Casamassima (RUP del progetto) e Michele Bruno assieme alla preside Filomena Bubici, al segretario Vito Patano e al responsabile della sicurezza della scuola, hanno potuto effettuare un sopralluogo al fine di condividere i lavori di messa in sicurezza e puntellamento di alcune travi e pilastri che andranno a garantire la sicurezza e il diritto allo studio dei ragazzi.

“Quando ho appreso della necessità di garantire un plesso più sicuro ai nostri studenti – ha commentato il sindaco Nino Danaro – mi sono attivato con l’intera Amministrazione Comunale ad intercettare finanziamenti utili per la messa in sicurezza dell’Istituto. I nostri ragazzi devono poter esercitare il diritto allo studio in un plesso che non sia solo capace di accoglierli ma soprattutto che dia loro tranquillità e serenità. Sono orgoglioso di aver raggiunto questo obiettivo per il bene e la sicurezza dei nostri figli. Quest’Amministrazione continua ad investire sul futuro e sulla cultura”.

 

 

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie