English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Serafina, trovatella doc, dal canile alle passerelle. Una carriera fulminante, come poche star sono riuscite ad ottenere

22 Mag 2009 | Nessun Commento | 3.028 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

serafinaVita da cani? Certo, se si conduce il solito ritmo di vita casalinga, uscite-casa- pappa-coccole- dormite, ma se ci si trova invece improvvisamente catapultati nello sfavillante mondo della moda, chic e fashion per intenderci, beh allora le cose cambiano e di tanto. Risulta pure stressante. Da successo planetario poi se si è immortalate su Vogue Japan, con la maglietta di Obama (motivazione: sono anch’io abbronzata della serie Yes, She Can). Allora qui scatta di rigore la domanda per chiedere alla star in questione l’autografo. Previa telefonata al suo ufficio stampa per mettersi in lista. Impresa non facile. Ed è imbarazzante per qualsiasi giornalista trovarsi difronte a un vero e proprio personaggio, con tutti i suoi vizi e manie, ovvio. Che non riveleremo. Vige la privacy. Serafina, 15 anni, è insomma la cagnetta più famosa del mondo a quattro zampe, il personaggio più conosciuto nello star system internazionale. Ma come tutte le arrivate comincia adesso ad essere un po’ stanca. Minaccia a sorpresa: “forse mi ritiro dalle scene, ho un’età!”. Soprattutto da quei set fotografici in giro per il mondo al seguito della sua padrona, Amelianna Loiacono, stylist free lance per Elle, partecipando con una disinvoltura al finale di una sfilata milanese, a varie campagne pubblicitarie (con Violante Placido o Ferdinando Scianna, tanto per citarne alcune) persino ad un calendario. Senza mostrare né tette, né fondoschiena, ma per una giusta causa: salvare dai canili altri suoi amici, teneri meticci. Anche se poi -ammettiamolo- Serafina è nata con la camicia, ops con tanto di pelo, perché girare con la limousine in piena New York , finestrino aperto e orecchie svolazzanti al vento, è davvero una figata! Per lei si sono mobilitate riviste del calibro di Vanity Fair, Glamour, Marie Clarie, i suoi book fotografici sono tutti di altissima qualità artistica.
serafinaNon si contano i vari cambi d’abito e le location prestigiose. Per non parlare delle intense mattinate passate in vespa, protetta al posto del casco da un elegante foulard, sempre di corsa a tal punto, ahimè, di dover approfittare dei semafori rossi per scendere al volo e fare pipì. Vita dura,vero, ma che carriera: non accenna a smettere. E sì, oltre ad essere oggetto di attenzione da parte di grandi personaggi dello spettacolo, che letteralmente l’adorano- il primo della lista Bruce Willis e poi Elena Golino, Stefania Rocca e molti altri che puntualmente incontra agli eventi- Serafina può pretendere senza battere ciglio a colazione una ricca brioche, consumare il pranzo a letto, possibilmente gustando del sushi di tonno, stendersi per lungo sul sedile in aereo e trovare così un po’ di pace sorseggiando durante il viaggio un prelibato latte offerto dalle innumerevoli compagnie. Voi vi chiedete e i croccantini? Solo per emergenze, presi con il giusto distacco e disgusto, rigorosamente banditi, ci dicono i ben informati, dalla sua dieta. Ah, però….che vita da cani!

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie