English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Sempre più spazio per gli chef nella FIC. Enogastronomia di qualità: tutti gli incarichi ottenuti

24 Mag 2019 | Nessun Commento | 234 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

In foto Salvatore Turturo (a destra) vice presidente Sud Italia, con gli altri due vice presidenti Luca Santini (Marche – Centro) e Gianluca Masullo Valle d’Aosta – Nord).

C’è una Puglia del food che incanta i turisti di tutto il mondo, che attira visitatori dal resto d’Italia e che, in due parole, si può descrivere così: qualità & accoglienza.

Il boom turistico della Puglia, infatti, poggia solide basi anche sulla crescita eccellente della nostra enogastronomia.

Tutto ciò è stato costruito negli anni, con una forte accelerazione negli ultimi due decenni. I risultati straordinari sono emersi a Marina di Ugento dove, a conclusione di due giorni di lavori del Consiglio Nazionale della Federazione Italiana Cuochi (FIC) c’è stato l’insediamento delle nuove cariche. Hanno partecipato il presidente nazionale Rocco Pozzullo, e i consiglieri nazionali da tutta Italia.

Ecco tutti i pugliesi che hanno ottenuto un incarico di calibro nazionale e internazionale. Iniziamo da Salvatore Turturo (Trani), presidente Unione Regionale Cuochi Puglia e consigliere nazionale, che è diventato vice presidente per il Sud Italia.

Proseguiamo con Francesco lanza (Molfetta) presidente dell’Associazione Cuochi baresi che siede nel consiglio nazionale insieme a Nicola Furio (Molfetta) che è anche consigliere Asso Cuochi Bari, Mario Falco (Cagnano Varano) presidente Associazione Cuochi del Gargano e Michele D’Agostino Bari, presidente regionale Puglia uscente.

Sono state, inoltre, attribuite altre cariche alla Puglia: Francesco Lopopolo (Molfetta) è diventato membro del collegio Arbitrale, Pietro Martinelli (Vieste) presidente onorario Unione Cuochi Puglia è a livello nazionale senatore onorario FIC, Pasquale Antifora (Bari) senatore onorario. A Giacinto Damato (Barletta) dell’Associazione Cuochi e Pasticcieri BAT siederà nel collegio arbitrale, supplente Pasquale Fatalino (Noci). Altri tre pugliesi saranno supplenti come revisori dei conti: Nicola Savino (Conversano) Associazione Cuochi Trulli e Grotte e Francesco Morra (Foggia).

A livello internazionale si distingue Domenico Maggi Locorotondo, presidente per il Sud Europa WACS.

Questo importante spazio dei cuochi pugliesi si esprime anche in numeri: l’Unione Regionale Cuochi conta circa 2300 iscritti, in Italia alla FIC gli iscritti suddivisi nelle varie regioni in totale sono oltre 20.000in Italia.La Puglia è la seconda regione dopo la Sicilia come numero di iscritti.

A Marina di Ugento, nella due giorni di consiglio nazionale, hanno preparato le tipicità pugliesi tutte le Associazioni della Puglia è cioè i cuochi delle Associazioni di: Gargano, BAT, Bari, Trulli e Grotte, Taranto, Brindisi e Lecce.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie