English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Sarah Jane Morris e Ian Shaw per il “Concerto di Natale” del Teatro Forma

21 Dic 2012 | Nessun Commento | 1.564 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Sarah Jane Morris
Due tra le più belle voci della scena contemporanea, Sarah-Jane Morris e Ian Shaw di nuovo insieme in duetto per unire le loro potenti voci al pianoforte in un concerto che celebra il Natale e il suo significato nella musica.
Sabato 22 dicembre, alle 21,30, si esibiranno a Bari al Teatro Forma (via Fanelli 206/1) Sarah Jane Morris e Ian Shaw, con il concerto dedicato al Natale, dal titolo «Angels, Blues and Swinging Christmas». Lei, voce unica dalle variegate sfumature ed esperienze (vincitrice, fra l’altro, di un Sanremo in coppia con Cocciante). Lui, uno dei migliori cantanti jazz sulla piazza (vincitore del 2007 del Bbc Jazz Award). Sarah Jane Morris e Ian Shaw porteranno in scena un repertorio che spazia dal jazz, al soul, al rhythm & blues, dedicato alle canzoni natalizie riarrangiate con grande gusto e garbo: due voci straordinarie unite sul palco del teatro Forma.

Sarah-Jane Morris con la sua inconfondibile voce, calda e passionale, nella sua carriera artistica ha spaziato dal pop al blues approdando al jazz. Negli anni ha collaborato con note band musicali londinesi, memorabili le sue personalissime interpretazioni di “Into the Garden”, singolo del debutto degli Eurythmics, “Don’t leave this way” in duetto con Jimmy Sommerville, e “Me and Mrs Jones”.
In Italia è spesso ospite di prestigiosi Festival e Jazz club.

Sarah incontra la voce angelica di Ian Shaw, ben due volte premiato con il BBC Jazz Award come ”Best vocalist”. Ian Shaw, noto anche come pianista, ha inciso diversi album di successo sia nel Regno Unito sia negli Stati Uniti, il suo acclamato album “Drawn to All Things – the songs of Joni Mitchell” lo ha consacrato come “il più grande jazz vocalist maschile della Gran Bretagna (Jazz Times).

Il programma include canzoni originali di Sarah-Jane Morris, tra le quali “Heaven” e “Only to be with you” e celebri canti di Natale, come “Silent Night”, “In the Bleak MidWinter” e la famosa “Happy Christmas War is Over” di John Lennon.

Lo scorso ottobre è stato pubblicato il suo ultimo lavoro discografico Cello Songs (Cinik Records) per voce e orchestra arrangiati e diretti da Enrico Melozzi ed eseguiti dalla Cinik Cello Orchestra, un ensemble interamente formato da violoncelli ed appositamente studiato attorno al timbro di voce della cantante inglese. In “Cello Songs” SARAH JANE MORRIS interpreta sia composizioni originali sia canzoni scritte da Tracy Chapman, Tom Waits, Ennio Morricone, Pino Daniele, Damien Rice e Claude Debussy avvalendosi della straordinaria partecipazione di Dominic Miller (già chitarrista di Sting), Danilo Rea (piano), Ian Shaw (cantante jazz londinese) e Fabrizio Bosso (tromba).

In Italia è ospite fissa del Blue Note di Milano e dei festival più prestigiosi.

Ian Shaw

due volte vincitore del premio per il JAZZ della BBC ( BBC Jazz Award) come “miglior vocalista” (2004 & 2007) IAN SHAW da molto tempo è indicato come il vocalista maschile jazz più compiuto del Regno Unito. Dopo il debutto nel circuito cabarettistico alternativo negli anni ’80 come Jo Brand, Julian Clary e Rory Bremner il critico jazz Dave Illic lo definì , ‘La voce del decennio.’ Seguirono collaborazioni col leggendario cantante blues rock Carol Grime ed alcuni passaggi con la propria band ‘Brave New World,’ quando venne notato dal sassofonista e produttore Ronnie Scott, che lo seguì e lanciò la sua carriera sulle scene del jazz contemporanee. Da allora Shaw ha avuto residenze che hanno sempre registrato il tutto esaurito nei famosi jazz club di Soho, accanto ad esibizioni assieme al suo famoso quartetto nei maggiori centri e festival del mondo. Ha inciso una lunga serie di album acclamati su entrambe le rive dell’Atlantico e nel resto del mondo; il recente , ‘Somewhere Towards Love’ (Splash Point Records), è costituito da una collezione di ballate intime eseguite da Shaw solo al piano.

Infotel: 080.501.81.61

La foto è di Mariagrazia Giove

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie