English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Rocco Papaleo in “Meridionando”, il 5 agosto nell’Anfiteatro Mediterraneo di Bisceglie

31 Lug 2013 | Nessun Commento | 1.355 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Meridionando
Un appuntamento straordinario e unica data in Puglia per lo spettacolo di teatro -canzone di Rocco Papaleo e del suo gruppo di musicisti. Un nome di caratura nazionale quello dell’attore-regista lucano che ama prima di tutto definirsi musicista. Alla vigilia del suo prossimo film “Una piccola impresa meridionale” in uscita nelle sale cinematografiche ad ottobre, e con ancora l’eco del successo della sua opera prima come regista “Basilicata coast to coast”, Rocco Papaleo sarà a Bisceglie in uno scenario che evoca la dimensione teatrale dello spettacolo: l’Anfiteatro Mediterraneo da cui si traguarda il mare.
Ad aver ispirato il fortunato film del 2010 proprio il suo gruppo di musicisti con cui Rocco ha allestito questo spettacolo di teatro musicale. Uno dei pezzi nel loro repertorio? Proprio Basilicata on my mind, come il godibilissimo cd che fa da colonna sonora al film. Quel gruppo di cantautori e musicisti da Max Gazzè ad Alessandro Gassman a Paolo Imbruglia, che nella finzione attraversano la Basilicata da costa a costa, esiste davvero e si esibirà a Bisceglie il 5 agosto con Rocco Papaleo in Meridionando.
MERIDIONANDO, un esperimento di teatro-canzone dove la narrazione entra ed esce dal modulo canzone, canzoni alternate da piccoli viaggi intorno alle persone e alle cose che le hanno ispirate. Storie buffe e romantiche che vogliono divertire ma non solo.
Con Francesco Accardo alle Chitarre, Jerry Accardo al Cajon, Guerino Rondolone al Contrabasso, Arturo Valiante al – Pianoforte, Pericle Odierna ai Fiati e Rocco Papaleo alla Voce.
E’ lo stesso Papaleo a descrivere Meridionando: “Come un diario da sfogliare a caso, che raccoglie pensieri di giorni differenti. Brevi annotazioni, rime lasciate a metà, parole che cercavano una musica, storielle divertenti o che tali mi appaiono nel rileggerle ora. Non è che un diario racchiuda una vita, ma di certo, dentro, trovi cose che ti appartengono, e nel mio caso l’azzardo che su alcune di quelle pagine valesse la pena di farci orecchiette, per riaprirle ogni sera a chi ha voglia di ascoltare.
A rendere il tutto meridionale, ci pensa l’anagrafe dell’attore e della band che tiene il tempo. Ma sarebbe meglio dire, il controtempo, visto che il sud, di solito, scorre a un ritmo diverso. La questione meridionale in fondo è tutta qui: uno scarto di fuso orario, un jet lag della contemporaneità che spesso intorpidisce le nostre ambizioni. Del corpo sociale, siamo gli arti periferici, dita e unghie. Il cuore pulsante batte altrove, mentre a noi, tutt’al più spetta la manicure”.
Dunque, un teatro a portata di mano, “col desiderio, a ben vedere -conclude Papaleo- solo di stringerne altre”.

L’EVENTO è IN COLLABORAZIONE CON FreEvents, Bisceglie-Italy. MEDIA PARTNER: Apulia Magazine, LSDmagazine.com.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie